Lazio-Atalanta, allo stadio Olimpico si prospetta una bella partita

Sarri VS Gasperini, storie diverse con un passato comune alla Juventus

Tempo di lettura: 2 Minuti
603

Lazio-Atalanta, nell’ultima serata del Festival di Sanremo – targato 2023 – allo stadio Olimpico di Roma si gioca una partita che può decidere chi delle due squadre sa cantare meglio. I direttori d’orchestra (Sarri e Gasperini ndr) hanno già organizzato le squadre, sarà il campo a decidere quale melodia avrà la meglio sull’altra. Non dipenderà molto dalla strofa, saranno i dettagli a incidere e specialmente gli episodi. Questi ultimi sovente determinano i grandi matches, che siano a squadre o individuali. Chi sbaglia meno al 90% dei casi la spunta e conoscendo la meticolosità e il perfezionismo di entrambi i direttori d’orchestra, sarà fondamentale evitare di sbagliare per non essere bacchettati dopo.

Lazio-Atalanta, ultima vittoria biancoceleste nel 2016/17

Una partita che negli ultimi sei anni ha regalato ben venti reti e chi non tifa nessuna delle due squadre, non si è annoiato quasi mai. A parte la scorsa stagione – il match è finito a reti bianche – negli altri anni c’è sempre stato almeno un goal. Clamoroso quanto accaduto nel 2019/20: l’Atalanta avanti di tre reti (doppietta di Muriel e Gomez), rimontata poi dalla Lazio (da 0-3 a 3-3) con la doppietta su rigore di Immobile e Correa. Ultima vittoria biancoceleste in casa contro l’Atalanta, risale alla stagione 2016/17: un 2-1 firmato da Milinkovic-Savic e rigore di Immobile, a rimontare il goal di Petagna. Da lì in poi due sconfitte e tre pareggi. All’andata è finita 0-2 con goal di Zaccagni e Anderson per la Lazio.

Lazio-Atalanta, score quasi equilibrato all’Olimpico per la Dea

Considerando le ultime dieci stagioni – dal 2012/13 a quell’attuale e anche i matches contro la Roma – l’Atalanta è uscita dallo stadio Olimpico di Roma con uno score di sette sconfitte, otto pareggi e sei vittorie. L’ultima volta che ha perso sia contro la Roma che contro la Lazio nella stessa stagione all’Olimpico, è accaduto proprio nel 2012/13 con un doppio 2-0. E quando la Dea ha battuto la Roma – come in questa stagione 0-1 (Scalvini) – o ha perso contro la Lazio (2-0 nel 2015/16) o ha pareggiato (3-3 nel 2019/20). Sia nel 2015/16 e sia nel 2019/20 l’Atalanta ha vinto contro la Roma per 0-2. Avendo già vinto contro la Roma quest’anno, vincerà anche contro la Lazio o si ripetono gli esiti del 2015/16 e del 2019/20?