Pallanuoto Serie A1: Roma batte e sorpassa Salerno

Nell’anticipo del 17° turno la Distretti Ecologici Nuoto Roma s’impone in casa sulla Check-Up Rari Nantes Salerno per 10-7.

Tempo di lettura: 2 Minuti
545

La Distretti Ecologici Nuoto Roma ritrova al quinto tentativo la via della vittoria: la compagine diretta da Maurizio Mirarchi facendo seguito al pareggio esterno colto a Trieste consegue una preziosa affermazione in chiave salvezza sulla Check-Up Rari Nantes Salerno per 10-7 nell’anticipo del 17° turno della Serie A1 di pallanuoto maschile andato in scena al Centro Federale “Polo Acquatico Frecciarossa” di Lido di Ostia.

La seconda vittoria interna consente ai neroverdi, trascinati nella circostanza dalle parate di De Michelis e dalla tripletta di Viskovic, di salire in classifica a 14 punti e agganciare, almeno per una notte, l’Iren Genova Quinto all’ottavo posto. Non basta alla Check-Up Rari Nantes Salerno il poker di reti messo a segno da Bertoli per evitare la quinta sconfitte consecutiva. La squadra campana, scavalcata di una lunghezza da quella capitolina, scivola in decima posizione in compagnia del De Akker Team. Per i giallorossi si tratta dell’ottavo ko in trasferta in nove gare.

La cronaca. Un parziale di 5-1 consente alla Distretti Ecologici Nuoto Roma di portarsi, dopo un avvio di gara in salita (1-3), avanti 6-4 in apertura di terzo tempo. La Check-Up Rari Nantes Salerno riesce a rintuzzare il primo tentativo di fuga degli avversari raggiungendo la parità (6-6) al 20’ e 15’’, ma non il secondo. I padroni di casa con un break di 4-0 firmato da Viskovic e Francesco Faraglia ipotecano i tre punti già a metà dell’ultimo periodo.

Pallanuoto Serie A1: il tabellino di Distretti Ecologici Nuoto Roma-Check Up RN Salerno 10-7 (2-3; 3-1; 2-2; 3-1)

Distretti Ecologici Nuoto Roma: De Michelis, Neumann, Voncina 1, F. Faraglia 2, P. Faraglia 1, Tartaro 2, Mirarchi 1, Lucci, Boezi, Viskovic 3, Spione, Padovano, Giannotti. All.: Maurizio Mirarchi.

Check-Up Rari Nantes Salerno: Taurisano, Luongo, Esposito, Sanges, Siani 1, Gallozzi, Tomasic, Gallo 1, Parrilli, Bertoli 4, Barroso Macarro 1, Pica, Vassallo. All.: Matteo Citro.

Arbitri: Daniele Bianco di Rapallo (GE) e Alberto Rovida di Cairo Montenotte (SV). Delegato FIN: Alessandro Callini.

Note: espulso Gallo (S) per gioco violento a 1:58 dal termine dell’incontro. Usciti per raggiunto limite di falli: Tartaro (R) a 7:00 dalla fine. Superiorità numeriche: Distretti Ecologici Nuoto Roma 4/12 + 1 rigore; Check-Up Rari Nantes Salerno 2/9.