Spezia-Napoli, per la seconda volta di fila di domenica alle 12:30

Azzurri di scena al Picco nel lunch-match domenicale

Tempo di lettura: 2 Minuti
783

Spezia-Napoli è il quarto anticipo della ventunesima giornata di campionato, per quanto concerne la stagione corrente – 2022/23 – ed è la partita che apre la domenica di Serie A. Bianconeri e azzurri per la seconda stagione consecutiva si affrontano in Liguria di domenica alle 12:30, nella passata stagione si giocò all’ultima giornata: 0-3 azzurro firmato da Politano, Zielinski e Demme. Se stavolta il match apre la domenica di Serie A, all’andata apriva la giornata di campionato: di sabato alle 15 e finì 1-0 per i partenopei con rete di Raspadori all’89’. Una partita che non sarà così dissimile da quella disputatasi a Napoli, sarà molto insidiosa e sarà fondamentale non sottovalutare appunto il match.

Spezia-Napoli, domenica alle 12:30 in trasferta è un habitué

Per la squadra di Spalletti giocare in trasferta di domenica alle 12:30 – da quando è stata introdotta questa fascia oraria – è quasi un classico ormai. Sarà la diciannovesima volta che il Napoli gioca in campionato di domenica alle 12:30 lontano dal Vesuvio, il bilancio sinora recita: tre sconfitte, due pareggi e tredici vittorie. E’ quasi un portafortuna azzurro, leggendo questi numeri. Le tre sconfitte: a Roma contro la Lazio per 2-0 nel 2010/11, a Bologna per 3-2 nel 2015/16 e alla Dacia Arena contro l’Udinese per 3-1 sempre nel 2015/16. I due pareggi: 1-1 al Franchi contro la Fiorentina nel 2012/13 e 2-2 al Mapei Stadium contro il Sassuolo nel 2016/17. Soddisfano abbastanza le tredici vittorie.

Spezia-Napoli, appagano le tredici vittorie su diciotto sfide

Le tredici vittorie azzurre lontane dal Maradona in campionato di domenica alle 12:30, sono più o meno arrivate con risultati diversi, qualcuna è ridondante: quattro per 0-2 e tre per 0-1. Altre tutte avvenute una sola volta: una per 0-3, per 1-4, per 0-5, per 2-3, per 1-2 e per 1-3; con in tutto una tripletta e quattro doppiette. Quell’1-4 citato poc’anzi è maturato contro un’altra squadra bianconera, il Cesena nel 2010/11 ed è lo stesso risultato in cui si è imposto il Napoli contro lo Spezia nel 2020/21 al Picco: in goal nuovamente Zielinski, poi doppietta di Osimhen e rete di Lozano. Per Zielinski due reti di fila al Picco e di domenica alle 12:30 col Napoli, mentre Osimhen è destinato a impressionare ancora.