Calciomercato, caccia a Karsdorp

Il terzino olandeseè in rotta di collisione con la Roma e potrebbe lasciare la Capitale insieme a Zaniolo. Tutti i dettagli della situazione.

Tempo di lettura: 2 Minuti
207
calciomercato Roma

Calciomercato, caccia a Karsdorp. Giornata importante per il futuro di Rick Karsdorp. Come riporta il Corriere dello Sport, oggi il fratello del calciatore e il suo procuratore sono stati ricevuti a Trigoria dal ds Tiago PintoSono tante le offerte per il numero 2 della Roma che piace sia in Italia, Olanda, Turchia e Francia. I nodi che bloccano la cessione riguardano la formula che i giallorossi vogliono per la cessione: solo prestito con obbligo di riscatto o cessione a titolo definitivo. L’ingaggio da oltre 2 milioni non facilita le possibili trattive. Non sembrano esserci margini per ricucire lo strappo con Josè Mourinho, fra l’altro Zeli Celik sta sfondando al suo posto.

Calciomercato, caccia a Karsdorp: le possibili destinazioni per il giocatore olandese

L’atleta ha mercato in Italia e piace molto a Juventus, Milan, Inter, Monza e Napoli. Il nodo è che la Roma non vuole farlo andare via a parametro zero e intende assolutamente monetizzare. Dall’Olanda il Feyenoord ha fatto sapere di essere pronto a riprenderselo dopo l’addio maturato nel 2020. Chiamate sul cellulare dell’agente anche da Francia e Turchia. Il calciatore vorrebbe restare in Italia, ama la cucina nostrana e le bellezze artistiche. La stessa famiglia del difensore ama l’Italia. Non è nemmeno escluso che alla fine il terzino possa rimanere in giallorosso, saranno le dinamiche di mercato a stabilirlo.

Calciomercato, caccia a Karsdorp: le caratteristiche tecniche che lo rendono ambito 

Nato calcisticamente come centrocampista centrale o mediano davanti alla difesa, nel corso degli anni si è specializzato nel ricoprire la posizione di terzino destro. Soprannominato il treno olandese, è un giocatore veloce e molto preciso nei cross, tanto da aver fornito dieci assist nella stagione 2015/16, quando era al Feyenoord. Dopo la trafila nelle nazionali giovanili, ha raccolto tre presenze con la nazionale maggiore, escluso dalla lista per i mondiali in Qatar. Classe 1995 è considerato uno dei giocatori più forti nel suo ruolo, non a caso ha mercato.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 35 = 39