Inter, Romelu Lukaku resta ?

Il possente centravanti belga è in prestito e il suo futuro è una incognita. Gli infortuni fanno riflettere il club, la dirigenza visiona altri attaccanti

Tempo di lettura: 2 Minuti
289

Inter, Romelu Lukaku resta ? Tornato contro ogni pronostico in maglia nerazzurra, il percorso milanese dell’attaccante belga rischia di concludersi a giugno. La società di Viale della Liberazione sta facendo delle valutazioni in merito e potrebbe decidere per la separazione definitiva. A meno di un anno dal passaggio di Romelu Lukaku a titolo definitivo per 115 milioni di euro, l’Inter e il Chelsea avevano raggiunto l’accordo per il ritorno dell’attaccante belga: trasferimento sulla base di un prestito oneroso sulla base di 8 milioni più 4 di bonus, tutti legati alla conquista dello Scudetto. Il giocatore ha scelto di tagliarsi una parte dell’ingaggio per tornare a vestire la maglia dell’Inter. Il belga è passato da 12 milioni più 3 di bonus previsti dal contratto che lo lega ai ‘Blues’ fino al 30 giugno 2026 a 8,5 milioni netti che percepirà in nerazzurro nella prossima stagione.

Inter, Romelu Lukaku resta ? Il nuovo corso nerazzurro prevede una sforbiciata al monte stipendi

Proprio il lauto stipendio del balga è il “casus belli”: la famiglia Zhang ha ordinato di abbassare il monte ingaggi. Motivo per il quale lo stipendio sopportato per l’attaccante finisce automaticamente nel mirino. Lo stesso Lautaro Martinez è a “rischio” di taglio degli emolumenti. La nuova linea prevede un tetto salariale di 6 milioni, non oltre. Ovviamente la famiglia Zhang potrebbe autorizzare non più di 2/3 eccezioni per sforare il tetto ingaggi. Ma parliamo di sforamenti per un tetto massimo di 7 milioni. Romelu Lukaku accetterà di abbassarsi di nuovo lo stipendio, dopo il “sacrificio” fatto per tornare nelle braccia della Beneamata ? In attesa di sviluppi in merito, l’amministratore delegato si sta guardando intorno, seguendo altri profili più giovani nel caso il belga partisse. Piacciono Lorenzo Lucca (Ajax), Cyril Dessers (Cremonese), Luka Jovic (Fiorentina – Real Madrid) e Duvan Zapata (Atalanta).

Inter, Romelu Lukaku resta ? Summit prima della partenza per il Qatar

L’Inter ha preso appuntamento con l’avvocato che cura gli interessi del centravanti. Infatti il belga non si avvale più della figura del procuratore, ma si appoggia ai consigli e alla supervisione di uno studio legale, decidendo autonomamente il proprio futuro. Il summit servirà per fare chiarezza sul domani nerazzurro del bomber. Può succedere di tutto, bisogna capire quanto le parti vorranno venirsi incontro dal punto di vista economico. Fra l’altro al numero nove non mancano le offerte fra Inghilterra e Spagna. E’ chiaro che la prima opzione per il giocatore è quella interista, ma vorrà monetizzare al meglio gli ultimi anni della sua carriera. Dopo l’incontro molto sarà chiaro, in modo da permettere a calciatore e società di fare le proprie scelte.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 35 = 38