Calciomercato, clamoroso intreccio Parigi-Manchester-Madrid

Coinvolti due grandi giocatori in un incastro che potrebbe liberare entrambi dalle rispettive squadre. La situazione nei dettagli

Tempo di lettura: 2 Minuti
263

Calciomercato, clamoroso intreccio Parigi-Manchester-Madrid. La bomba sganciata (non a caso…) dal quotidiano spagnolo “Marca” circa la volontà di Kylian Mbappè di lasciare Parigi se non a gennaio in estate, ha fatto il giro del mondo. Tanto è vero che il direttore sportivo del Paris Saint Germain, Luis Campos si è precipitato a smentire, con queste parole: “Sono voci. Le sentiamo e leggiamo ogni giorno e non possiamo presentarci ai media per rispondere ogni giorno. In questo caso però si tratta di un qualcosa di speciale, perché sono arrivate a poche ore da un match molto importante (contro il Benfica in Champions League, n.d.r.) e questo è grave. È grave perché viene fatto anche il mio nome come possibile partente. E soprattutto, poiché sono con Mbappé tutti i giorni, lui non mi ha mai chiesto di partire a gennaio. Ero con il presidente e con lui e non ci ha mai detto ciò. Questo significa che non è una dichiarazione del giocatore, ma solo una voce come tante. Sono venuto qui per negare queste voci e per dire chiaramente che Mbappé non ci ha mai chiesto di partire a gennaio. Questa richiesta non c’è mai stata”.

Calciomercato, clamoroso intreccio Parigi-Manchester-Madrid. Al di là delle parole di Campos

Ma al di là delle dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa da Luis Campos, dietro le quinte molto si agita. L’attaccante francese ha rinnovato con il Paris Saint Germain nel mese di maggio spinto dalla grande pressione esercitata dalla madre, ma non è contento. Guadagna tanto: 50 milioni netti a stagione. Non solo: è libero di gestire i propri diritti di immagine, intascando altri soldi. Ma il detto che “i soldi non fanno la felicità” torna sempre attuale in alcune situazioni. Perchè Kylian Mbappè vorrebbe cambiare aria ? Semplicemente perché ha finito le motivazioni, se ne è reso conto durante la stagione in corso e con il tramontare dell’era Benzema, il Real Madrid fa sempre capolino. Il presidente dei blancos non si mai arreso, nemmeno davanti al rinnovo fino al 2025 del giocatore. Ed è pronto a versare nelle casse parigine quanto serve, per portare il numero 7 al Santiago Bernabeu.

Calciomercato, clamoroso intreccio Parigi-Manchester-Madrid. Jorge Mendes a Parigi

In questi giorni il potente agente Jorge Mendes, è stato visto a Parigi. A colloquio con i vertici del Paris Saint Germain ai quali ha proposto il suo assistito più famoso: Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese vive un periodo difficile al Manchester United, dove non ha legato con il tecnico olandese Erik Ten Haag. E sogna di cambiare aria, approdando in un club partecipante alla Champions League. Gli inglesi hanno fatto sapere che non faranno particolare opposizione alla partenza del bomber, anzi sono pronti a facilitare l’addio. Liberandosi di giocatore e stipendio già a gennaio. A Parigi hanno un debole per il cinque volte pallone d’oro. Tesserandolo a gennaio, metterebbero un’ulteriore freccia nell’arco di Philippe Galtier nella corsa alla Champions League. Liberando lo scontento Kylian Mbappè dal legame, se non a gennaio cinque mesi più tardi.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 6 = 9