Infortunio Immobile, l’attaccante si ferma

Mancina prepara la partita contro l’Inghilterra con tante assenze

Tempo di lettura: 1 Minuti
124
Nazionale Immobile

Infortunio Immobile, arrivano brutte notizie dal ritiro della Nazionale Italiana di calcio. L’attaccante ha avuto stamane un problema muscolare e per questo motivo Mancini ha deciso di metterlo in panchina. Il Commissario Tecnico deve fare i conti con tante assenze. La partita di Nations League Italia-Inghilterra è, sostanzialmente, l’unica competizione di rilievo che riguarda gli azzurri, com’è noto clamorosamente fuori dal mondiale in Qatar 2022. Immobile è l’ultimo di una lista molto lunga di indisponibili, aggiungendosi a Verratti, Politano, Pellegrini e Tonali. Naturalmente, sono rimasti esclusi già dalla convocazione altri nomi importanti come Chiesa, Berardi e Florenzi. Mancini, dunque, deve trovare un nuovo schieramento tattico della squadra.

Infortunio Immobile, le scelte di Mancini per Italia-Inghilterra

Oggi la selezione italiana si è allenata a Interello. La rifinitura, secondo quanto trapela dalle fonti di Gazzetta dello Sport, ha dato indicazioni interessanti su alcuni giocatori. Il Commissario Tecnico potrebbe schierare un 3-5-2, lanciando in attacco l’inedita coppia Scamacca-Raspadori. Si tratta di un tandem interessante anche per via della giovane età delle due punte; a spingere sugli esterni Di Lorenzo Emerson Palmieri. Per sorprendere l’Inghilterra, però, non è escluso comunque il ricorso al 4-3-3 con a scelta uno fra Grifo, Gnonto o Zerbin oppure ancora l’ipotesi Raspadori Falso nueve. Le opzioni tattiche sono diverse. Per vedere Italia-Inghilterra in diretta basta collegarsi su Rai1 alle 20.45 di stasera.

Stop di Immobile, la Lazio rischia?

Ciro Immobile ha cercato di giocare e di recuperare la sua condizione. L’attaccante ha avvertito un fastidio muscolare già due giorni prima, tuttavia non sembrava così grave da dovergli impedire di giocare. Non sono stati eseguiti esami strumentali e Mancini punta di averlo a disposizione già per lunedì a Budapest. Per questo motivo, i tifosi laziali possono stare tranquilli. Un po’ meno il movimento calcistico nazionale: L’Italia rischia la retrocessione in Nation League B in caso di sconfitta questa sera.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 85 + = 92