Ilario Pensosi in ESCLUSIVA: “La Fiorentina punterà ancora su Terracciano”

“Il difensore Milenkovic sarebbe un ottimo affare per l’Inter”

Tempo di lettura: 2 Minuti
279

Ilario Pensosi, l’ex direttore sportivo del Sansepolcro e consulente di calcio ha rilasciato un’intervista in esclusiva ai microfoni di news-sports.it e ha analizzato il mercato estivo in ottica difesa della Fiorentina e dell’Inter. Il presidente della viola, Rocco Commisso, dovrà fare acquisti per rinforzare la rosa in vista delle prossime competizioni in Conference League e in Serie A per mantenere almeno la stessa posizione della passata stagione. Il direttore sportivo, Daniele Pradè, starebbe lavorando intensamente insieme a Joe Barone per portare già i primi colpi al tecnico ex Spezia, Vincenzo Italiano, nel ritiro di Moena.

Il suo commento

1) La Fiorentina in caso di addio di Milenkovic (in scadenza di contratto il prossimo anno) si sarebbe interessata al difensore argentino, Marco Senesi, del Feyenoord. Il giocatore manterrà le altissime aspettative per il suo futuro?

Milenkovic è un pezzo pregiato per il reparto difensivo ed è molto ricercato in Italia e all’estero. Difficile trattenerlo il giocatore arriveranno proposte importanti. Si parla anche di Umtiti oltre che di Senesi. Questo giovane nonostante la giovane età ha esperienza imponente internazionale ed è considerato un prospetto di livello. Le aspettative le manterrà in relazione alle sue potenzialità di ambientamento e di adattabilità”.

2) L’Inter vorrebbe prendere il difensore di Nazionale Serbia della Fiorentina, Nikola Milenkovic, per sostituire il partente Milan Skriniar verso il Paris Saint-Germain in Ligue 1. Cederlo potrebbe essere un buon affare per il presidente Zhang?

“L’ Inter ha fissato il prezzo per Skriniar, il PSG è in pole position per assicurarsi il difensore. È uno dei profili ideali per rimpiazzare il forte difensore dell’Inter. Un ottimo affare conoscere campionato italiano, ha esperienza, personalità e prospettive importanti”.

3) Vista la possibile partenza del portiere polacco classe 1997, Bartomej Dragowski,
punteresti ancora su Pietro Terracciano per difendere la porta della Fiorentina?

“Io si portiere affidabile e poderoso. Già convinceva a Catania. Credono in lui a Firenze. Si vocifera di Gollini, ma si punterà su di lui”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 8 + 2 =