Bonfiglio, Gonzalo Bueno si salva col brivido, Sofia Costoulas va al tappeto

Tempo di lettura: 6 Minuti
149


Milano – Il giovedì del 62° Trofeo Bonfiglio ha vissuto cinque minuti ad alta tensione. È successo tutto poco dopo le 14, quando il campione uscente Gonzalo Bueno e la favorita numero uno Sofia Costoulas si sono trovati spalle al muro, costretti a lottare per mantenersi in gara al Tennis Club Milano Alberto Bonacossa, con un match-point da cancellare ai rispettivi avversari. Due compiti identici ma terminati con esito diverso. Sul campo 1 è finita con la delusione della belga, eliminata a sorpresa dall’australiana Taylah Preston; sul campo 9 con la gioia del peruviano, che se l’è vista davvero brutta contro il coreano Gerard Campana Lee, testa di serie n.16. Un avversario che alla vigilia non spaventava, e invece ha costretto Bueno a una maratona lunga 3 ore e 25 minuti, nella quale il sudamericano ha dribblato un pericolo dopo l’altro, fino a imporsi per 6-7 6-0 7-6. Particolarmente intenso il terzo set, nel quale il tennista asiatico ha condotto per 4-1 e poi per 5-3, ha servito sul 6-5 e ha avuto a disposizione anche un match-point nel tie-break decisivo. Ma in tutti i casi si è lasciato riprendere, fino al sorpasso e al diritto vincente col quale Bueno ha siglato il definitivo 8-6, accompagnato da un “vamos” liberatorio urlato al cielo di Milano. “Non ho giocato il mio miglior tennis – ha raccontato a caldo il n.3 del ranking under 18 –, ma ho lottato su ogni palla e sono felice di aver portato a casa la sfida, gestendo bene la pressione del titolo da difendere. L’obiettivo? Ripetere quel successo (sarebbe solo il terzo a riuscirci nella storia del torneo, ndr), ma prima ancora giocare meglio venerdì, perché avrò un avversario molto complicato”. Sarà il top-20 Nishesh Basavareddy, statunitense di origini indiane che ha fatto fuori il n.7 Bor Artnak. Ai quarti anche il favorito numero uno Daniel Vallejo, che presidia la parte alta del tabellone e nel giovedì meneghino ha avuto la meglio per 6-3 6-3 contro Jonah Braswell.
Come detto, ha invece dovuto salutare il Bonfiglio la favorita Sofia Costoulas, arrivata a Milano con un bilancio nel 2022 di 27 vittorie e una sola sconfitta. La belga aveva perso soltanto la finale dell’Australian Open, e con un successo a Milano sarebbe arrivata al Roland Garros da nuova numero uno del mondo. Ma non aveva fatto i conti con la voglia di riscatto della 16enne Taylah Preston, numero 45 della classifica juniores Itf, che l’aveva già messa a dura prova a gennaio a Traralgon. In casa, la tennista di Perth si era poi arresa al terzo set, mentre sulla terra di via Arimondi ha completato l’impresa spuntandola per 7-5 7-5, al quinto match-point a disposizione. Caduta la numero uno del seeding, la favorita per conquistare la corona milanese è diventata la russa Diana Shnaider, che ha risolto in fretta il derby con Alina Korneeva (battuta 6-2 6-1), ma che conta di poter trascorrere molto altro tempo sul Centrale del Tennis Club Milano nei prossimi tre giorni. Venerdì, per la moscovita ci sarà la sfida con l’altra top-10 Liv Hovde, statunitense capace di cedere appena otto game nei tre incontri giocati sin qui. Quarti di finale in cassaforte anche per la n.3 del tabellone Ksenia Zaytseva e per la n.4 Lucie Havlickova, ceca che ha rimontato un set di svantaggio all’ungherese Luca Udvardy, sorella minore di Panna, top-100 del ranking Wta. Venerdì, a partire dalle 10, al Tennis Club Milano Alberto Bonacossa sono in programma gli incontri dei quarti di finale dei singolari (prima i femminili e poi i maschili), seguiti dalle semifinali del doppio. Cala il numero dei match complessivi (dodici) e quello dei campi utilizzati (quattro), ma è un buon segno. Vuol dire che il grande giorno delle finali è sempre più vicino.
RISULTATI DI GIORNATA DEL 62° TROFEO BONFIGLIO
Tabellone singolare maschile, terzo turno
D. Vallejo (Par) b. J. Braswell (Usa) 6-3 6-3, L. Midon (Arg) b. C. Van Schalkwyk (Nam) 6-3 6-3, L. Tien (Usa) b. V. Gaubas (Ltu) 7-5 6-2, N. Basavareddy (Usa) b. B. Artnak (Slo) 6-0 6-3, M. Landaluce (Esp) b. M. Zheng (Usa) 1-6 6-3 7-5, G. Bueno (Per) b. G. Campana Lee (Kor) 6-7(4) 6-0 7-6(6), E. Butvilas (Ltu) b. P. Privara (Svk) 6-3 6-4, D. Prizmic (Cro) b. E. Quinn (Usa) 6-4 6-0.
Tabellone singolare femminile, terzo turno
T. Preston (Aus) b. S. Costoulas (Bel) 7-5 7-5, C. Naef (Sui) b. I. Balus (Svk) 6-2 6-4, A. Lopata (Ukr) b. A. El Aouni (Mar) 6-3 6-3, M. Andreeva (Rus) b. R. Gonzalez Vilar (Esp) 6-3 3-6 6-0, K. Zaytseva (Rus) b. J. Svendsen (Den) 6-2 7-5, L. Havlickova (Cze) b. L. Udvardy (Hun) 4-6 6-1 6-4, L. Hovde (Usa) b. H. Vandewinkel (Bel) 6-0 6-3, D. Shnaider (Rus) b. A. Korneeva (Rus) 6-2 6-1.
Tabellone doppio maschile, quarti di finale
G. Bueno / I. Buse (Per) b. D. Badenhorst (Rsa) / C. Van Schalkwyk (Nam) 6-3 3-6 11/9, N. Basavareddy / A. Kim (Usa) b. H. Barton (Cze) / P. Privara (Svk) 6-2 6-1, N. Godsick / E. Quinn (Usa) b. V. Gaubas (Ltu) / A. Pirasic (Srb) 7-6(7) 6-1, M. Brunold (Sui) / L. Gavrielides (Ger) b. M. Batyutenko (Kaz) / J. Prado Angelo (Bol) 6-4 6-3.
Tabellone doppio femminile, quarti di finale
K. Kozakova / C. Naef (Sui) b. M. Kupres (Can) / R. Stoiber (Gbr) 6-4 6-3, L. Ciric Bagaric (Cro) / S. Costoulas (Bel) b. L. Udvardy (Hun) / N. Vargova (Svk) 7-5 6-3. Da concludere: K. Cross / V. Mboko (Can) vs I. Balus / N. Daubnerova (Svk) , L. Hovde / Q. Lopez (Usa) vs J. Svendsen (Den) / A. Van Impe (Bel) ,
IL BONFIGLIO IN TV
Un quarto di finale di venerdì 20 maggio, le semifinali di sabato 21 maggio e le finali di domenica 22 maggio saranno trasmessi dal canale SuperTennis e SuperTenniX. Sulla piattaforma web di contenuti on-demand della FIT, tutti i giorni, anche le immagini in diretta dal campo centrale.
GLI HASHTAG UFFICIALI DEL 62° TROFEO BONFIGLIO
Anche quest’anno, e sempre di più, la manifestazione avrà copertura sui social network attraverso i canali e gli account ufficiali di Facebook e di Instagram del Tennis Club Milano Alberto Bonacossa e dell’Ufficio Stampa della manifestazione (Ufficio Stampa Sport). Hashtag ufficiali per l’edizione del 2022 saranno #TrofeoBonfiglio e #Bonfiglio62.
LA METRO ‘LILLA’, I TRAM E LA TANGENZIALE: COME ANDARE A VEDERE IL TORNEO AL TCM BONACOSSA
Con i mezzi pubblici – tram 1, 14, 19 e 33 (fermata Piazza Firenze) oppure autobus 43, 48, 57, 69, 78, 90, 91, 163. In metropolitana, con la linea M5 (la lilla), fermate Portello o Domodossola (10 minuti a piedi).
In auto – dalla rete delle tangenziali milanesi prendere l’uscita Certosa, seguire per il centro e imboccare la circonvallazione su Viale Monte Ceneri (cavalcavia della Ghisolfa). Il club è in via Arimondi, 15.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 5 + 4 =