Campionato serie b, i verdetti finali

Lecce e Cremonese in serie A, Alessandria in C

485
serie b
Tempo di lettura: 1 Minuto

Campionato di serie b, i verdetti finali. Grande festa a Lecce e a Cremona: è serie A. I salentini chiudono in testa, grazie al successo con il Pordenone (1-0) e il tecnico Baroni entra nella storia del club: ha infatti centrato la promozione sia da giocatore che da allenatore. Festa finale con la squadra premiata dal presidente della Lega B, Balata. La Cremonese torna in serie A dopo un’assenza durata 26 anni e sogna di rinverdire i fasti dei tempi di Luzzara, Simoni, Mondonico, Vialli. Si tratta di due piazze storiche che tornano alla ribalta del massimo campionato. Un applauso al lavoro delle società e degli allenatori, oltreché dei giocatori.

Campionato di serie b, le squadre ai playoff

Pisa terzo e Monza quarto, faranno i playoff. Insieme a Benevento, Ascoli, Perugia e Brescia. Questi gli accoppiamenti: Ascoli-Benevento e Perugia-Brescia. Grande delusione per il Monza  sconfitto a Perugia. Il Grifone aggancia il treno playoff e festeggia, il presidente Santopadre scatenato in tribuna. Berlusconi e Galliani,  sognavano la promozione diretta, adesso sperano nella roulette playoff. Il Pisa ha vinto a Frosinone, negando ai ciociari la possibilità di qualificazione ai playoff, per la grande delusione dell’allenatore frusinate, il campione del mondo 2006, Fabio Grosso.

Campionato di serie b, Alessandria in Lega Pro

Dopo un solo anno di permanenza in serie B, i grigi tornano nell’inferno della serie C. La sconfitta casalinga con il Vicenza è stata fatale, giocatori e tifosi in lacrime. I vicentini con questo successo faranno i playout con il Cosenza: una delle due saluterà la cadetteria. L’ Alessandria va ad aggiungersi al Pordenone e al Crotone già cadute nella serie inferiore da tempo.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

20 + = 29