Mercato Inter news, intesa con Bremer, via Perisic ?

Via libera per De Vrij e Lautaro Martinez, il MIlan contatta Perisic

293
Tempo di lettura: 2 Minuti

Mercato Inter news, intesa con Bremer, via Perisic ? Il dado è tratto: De Vrij non rinnoverà il contratto e si accaserà con molta probabilità al Tottenham, richiesto a gran voce da Antonio Conte. L’Inter non si fa trovare impreparata, accordo con Bremer. Al difensore dovrebbe essere fatto un quadriennale da 2.3 a stagione (più bonus). Adesso la società nerazzurra dovrà trovare l’intesa con il Torino, per definire il trasferimento. Il presidente granata Cairo, vanta un debito di riconoscenza con il brasiliano, per la lunga militanza e soprattutto per l’attaccamento dimostrato verso i colori sociali. Non a caso, invece di svincolarsi gratis, a gennaio ha rinnovato il contratto e permetterà al club di monetizzare dalla sua cessione. Quindi non farà barricate e cercherà di trovare una soluzione.

Mercato Inter news, intesa con Bremer, via Perisic ?

La valutazione del giocatore si aggira intorno ai 30/35 milioni, inevitabile l’inserimento di contropartite tecniche. L’amministratore delegato Marotta, ha proposto alla società torinese una rosa di nomi di giocatori, attualmente in prestito, che comprende Sensi (Sampdoria), Pinamonti (Empoli) e soprattutto Pirola (Monza) che per ruolo è l’ideale sostituto di Bremer. Quindi si potrebbe trovare un accordo che preveda una parte economica sui 15 milioni e il resto in contropartite. Con l’arrivo del brasiliano, tramonta definitivamente la pista del tedesco Ginter (Borussia M’Gladbach) ex promesso sposo alla causa nerazzurra.

Mercato Inter news, Perisic va via ? La situazione

La lunga storia fra Perisic e l’Inter è a un punto di svolta. Il 33enne croato, nativo di Spalato, ha il contratto in scadenza e il prossimo sarà l’ultimo di una carriera importante, che lo ha visto indossare maglie di squadre prestigiose quali il Borussia Dortmund, Bayern Monaco e Wolfsburg. La società di Viale della Liberazione, propone un biennale da 4 milioni all’anno, mentre il giocatore pretende uno stipendio più alto, in virtù delle prestazioni fatte negli ultimi due anni. Il Milan, memore dello “scippo” Calhanoglu si è inserito fra l’Inter e il giocatore, proponendo un triennale a cifre superiori e soprattutto paventando un impiego da esterno offensivo, argomenti che potrebbero essere convincenti nella testa dell’atleta. Che ha rifiutato una ricca offerta dalla Turchia, per rimanere nel calcio che conta. In questi giorni, il direttore sportivo Ausilio è a Madrid: la cessione di Lautaro Martinez è l’obiettivo della missione spagnola. L‘Atletico Madrid del “Cholo” Simeone sembra disposto a spingersi a una valutazione sui 50/60 milioni per il “puntero” argentino.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 67 = 71