MotoGP qualifiche Aragon: Bagnaia in pole con doppietta Ducati!

Pecco Bagnaia torna in pole position battendo Quartararo e il compagno di squadra Miller

472
MotoGP qualifiche Aragon

MotoGP qualifiche Aragon: nuovo record della pista

MotoGP qualifiche Aragon. Pecco Bagnaia torna in pole. Il pilota torinese riesce ad effettuare un giro velocissimo, che oltre a farlo partire davanti a tutti domani, gli vale anche il nuovo record della pista. Bagnaia ferma il crono sull’1:46.322, che batte l’1:46.635 di Marc Marquez, tempo migliore di sempre al Motorland di Aragon dal 2015 ad oggi.

La Ducati gioisce doppiamente perché il secondo tempo lo fa segnare Jack Miller, che scalza dalla seconda casella Fabio Quartararo sul finire di turno.

Chiude la prima fila proprio il francese, a 4 decimi dal super tempo di Bagnaia.

MotoGP qualifiche Aragon: quarto Marquez, disastro Rins

Buona qualifica per Marc Marquez, che aprirà la seconda fila (tutta spagnola). Non è il migliore Marquez e lo si sa, ed è per questo che anche in una pista a lui congeniale come Aragon, la quarta piazza non è un risultato da buttare. A fianco a lui Jorge Martin e poi Aleix Espargarò. Settimo Mir, che probabilmente aspirava a qualcosa di più.

Chi invece ha fatto incomprensibilmente male è Alex Rins: il vincitore del Gran Premio dello scorso anno partirà dalla penultima fila, avendo fatto segnare il 20esimo tempo. Per lui sarà domani una gara tutta in salita.

 

 

FP4: Marquez il migliore, ottimo Bastianini

Nel turno delle FP4, che precede le qualifiche, il più veloce è stato Marc Marquez, l’unico capace a mettersi davanti a un ottimo Bastianini, che fin qui ha compiuto un weekend davvero strepitoso. Poi, la Ducati ufficiale di Pecco e la Yamaha di Quartararo.

Può Pecco trovare finalmente la prima vittoria in MotoGP? O a trionfare sarà qualcun altro? Commentate, condividete e passate dal nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA
Ho 22 anni e sono uno studente all'università di Padova presso la facoltà di Comunicazione. Il mio sogno nel futuro è fare il giornalista sportivo: credo che fare di una passione anche il proprio lavoro sia il massimo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui