Calciomercato ultime notizie. Napoli ora puoi davvero perdere Insigne

Accordo per il rinnovo sempre più complesso: Zenit e Inter fiutano l’affare

1170
Lorenzino Insigne
Lorenzino Insigne

Calciomercato ultime notizie Napoli. Un giocatore simbolo, un capitano, un fuoriclasse nel pieno della sua maturità: Lorenzo Insigne, fresco campione d’Europa con la nazionale azzurra di Mancini, da una parte. Dall’altra De Laurentiis e le sue condizioni per il rinnovo: il Presidentissimo non arretra di un millimetro e fissa di nuovo il prezzo del campione. Non meno di 30 milioni di euro per il cartellino. Che succede? A chi giova questo tira e molla?

Continua la telenovela tra gli azzurri e il capitano del Napoli: un rinnovo che non arriva perchè non ci sono le basi per trovare un accordo; il tutto a poche settimane dall’inizio del campionato.

Calciomercato ultime notizie Napoli. Il rischio di perdere Insigne esiste e come

Il rischio esiste e come. Insigne potrebbe anche lasciare la sua amata città e trasferirsi in una nuova società: un futuro possibile stando alle ultime informazioni. Ciro Venerato, esporto di calciomercato in Rai, ha rivelato il rifiuto del 24 azzurro allo Zenit di San Pietroburgo.

Ecco le sue parole a Kiss Kiss Napoli:“Il calciatore non andrebbe per nessuna cifra al mondo allo Zenit, la squadra russa si è palesata con il club, tramite un intermediario, non con il calciatore. Lorenzo non lascerebbe mai il Napoli per il campionato russo. Se entro il 31 agosto arriva un club che può accontentare Insigne e il Napoli, allora l’operazione si farà. Il calciatore potrebbe anche andare via a zero, e poi si accorderebbe con una nuova squadra con un lauto premio alla firma”.

Insigne deluso da De Laurentiis

Poi ha spiegato che l’attaccante si sarebbe aspettato una chiacchierata col presidente De Laurentiis proprio per chiarire la situazione. Chiacchierata che non è avvenuta e che ha quasi destabilizzato il talento di Fratta.

La carriera di Insigne

Insigne in questo momento è più amareggiato che deluso, in sette giorni di ritiro, Aurelio De Laurentiis non gli ha mai rivolto la parola. Insigne non si aspettava il rinnovo, visto il periodo. Lui già sapeva e l’aveva anticipato al suo procuratore in tempi non sospetti. Si aspettava che in questi giorni di permanenza abruzzese, il presidente gli avrebbe parlato a quattr’occhi spiegandogli anche le difficoltà del momento. Non c’è stato alcun colloquio tra il patron e il giocatore“. Ha concluso l’esperto di mercato ai microfoni della radio ufficiale del Napoli.

E tu cosa ne pensi del possibile addio di Insigne? Davvero il capitano può lasciare il Napoli? Commenta qui e condividi l’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui