Calciomercato ultime Juventus. Pjanic ha fretta di riabbracciare Allegri

Sul bosniaco però pesa come un macigno l’ingaggio che percepisce al Barcellona

316
pjanic

Calciomercato ultime Juventus. Dalla Spagna spingono con insistenza sempre maggiore Miralem Pjanic verso la Juventus.

La trattativa che potrebbe riportare a Torino il centrocampista bosniaco potrebbe chiudersi già entro questa settimana.

È quanto riportato da Mundo Deportivo, che spiega come il Barcellona abbia fretta di cedere il mediano per liberare spazio nel salary cap imposto dalla Liga in modo da registrare così i nuovi acquisti.

Calciomercato ultime Juventus. Pjanic pallino di Max Allegri

Miralem Pjanic è sempre più lontano dal Barcellona e la Juventus segue interessata gli sviluppi interni del club blaugrana.

I catalani hanno infatti necessità di cedere almeno due giocatori con ingaggio pesante per poter schierare i nuovi acquisti nella Liga: il bosniaco è un forte candidato e un ritorno in prestito in bianconero rimane un’opzione percorribile.

I blaugrana vogliono liberarsi dell’ingaggio di Pjanic

Serve però che gli spagnoli paghino parte dello stipendio. Sono le nuove regole della Liga – le stesse che hanno ostacolato il rinnovo di Leo Messi – a mettere in difficoltà il Barcellona: nonostante l’addio del capitano, infatti, il monte ingaggi del Barcellona rimane troppo alto e ai catalani serve limarlo notevolmente per poter schierare in campionato i nuovi acquisti come Memphis Depay ed Emerson Royal.

I candidati forti a salutare la Spagna, secondo i media iberici, sono due più uno: Miralem Pjanic e Samuel Umtiti innanzitutto, Philippe Coutinho come alternativa.

Il tempo è sempre meno e per questo i blaugrana potrebbero accettare anche dei prestiti, vista la consapevolezza dell’alto costo dei cartellini.

Imperativo categorico: Pjanic deve ridursi l’ingaggio

Così la Juventus rimane attenta agli sviluppi con l’idea di riportare a Massimiliano Allegri il regista bosniaco. Gli 8,5 milioni di euro percepiti annualmente dal centrocampista rimangono però troppi e per questo l’unica strada percorribile è quella di una partecipazione del Barça all’ingaggio, almeno per il 20%: una strada inusuale, ma resa possibile proprio dal contesto di fretta che mette pressione a un club ancora alle prese con il doloroso addio di Messi.

La carriera di Pjanic

E tu cosa ne pensi? Ti piacerebbe il ritorno del pupillo di Allegri? Commenta qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui