Calciomercato Roma. Mourinho si tiene stretto il talento Bove

Il portoghese già stravede per il 2002. I giallorossi se lo tengono stretto

452

Calciomercato ultime Roma. Il talento Edoardo Bove, classe 2002, resterà alla Roma.

Tra le stelle più splendenti di questi primi giorni di ritiro c’è di certo quella di Edoardo Bove.

Tanto da spingere la Roma a rifiutare l’offerta di qualche settimana fa del Genoa. Come scrive La Gazzetta dello Sport, infatti, il centrocampista classe 2002 era stato individuato dal presidente rossoblu Preziosi come contropartita. L’obiettivo era inserirlo nell’affare che ha portato Shomurodov nella capitale.

Ma a Trigoria ha trovato un muro. Nell’ultima stagione Bove è stato protagonista con la maglia della Primavera, oltre ad aver esordito in Serie A con Fonseca a maggio. Tutti ricordano la sfida contro il Crotone.

La Triestina è stata la prima a bussare alla porta dei giallorossi, ma Mourinho se lo tiene stretto, almeno finché la rosa non sarà al completo. Nelle prossime ore il telefono squillerà senza sosta per il trequartista, arrivato alla Roma nel 2012 dopo l’ok al provino, tra gli altri, anche di Bruno Conti.

In questi primi due mesi di mercato, il dg Thiago Pinto si è distinto per un modus operandi concreto quanto silente.

Ha infatti attualizzato diverse operazioni importanti ma, al contempo, palesato anche alcune difficoltà.

Da esaltare le cessioni arrivate nelle settimane a cavallo tra giugno e luglio. Quelle che hanno permesso ai Friedkin di cancellare dal proprio libro paga i nomi di diversi elementi che Mourinho aveva definito non indispensabili.

Al momento, però, la Roma registra ancora una discreta saturazione per quanto concerne i profili finiti ai margini del progetto da diverso tempo.

Oltre che ad eventuali acquisti, centrocampista in primis, dunque, non meraviglieranno prossime sortite che la dirigenza giallorossa spera di poter chiudere quanto prima.

Questo per sfoltire numericamente la rosa e abbassare il monte ingaggi.

Calciomercato ultime Roma. Si lavora in piena sinergia con Mourinho

Ponderate valutazioni andranno fatte anche riguardo ai giovani giallorossi presenti in rosa.

Un percorso di inserimento di questi ultimi all’interno del corpo squadra principale è stato catalizzato da Fonseca. E’ accaduto nei mesi primaverili e lo stesso Special One sembra ora intenzionato a proseguire l’iter avviato dal connazionale.

Queste prime uscite hanno infatti evidenziato una certa predisposizione del portoghese a utilizzare giocatori provenienti dalla Primavera.

Tra essi, va segnalato appunto Edoardo Bove, qualitativo centrocampista classe 2002 per il quale sarebbero state recapitate diverse offerte.

Una delle prime avances risale all’amichevole della Triestina quando la dirigenza friulana ammise pubblicamente l’interesse per il suddetto. Lo stesso Genoa avrebbe chiesto, invano, di inserirlo nella trattativa per Shomurodov.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui