Notizia Juventus. Brusca frenata per il brasiliano Kaio Jorge

Il Santos spara alto e la Juve non ha intenzione di andare i 2.5 milioni di euro

439

Notizia Juventus. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Juve ha trovato un accordo totale con l’entourage di Kaio Jorge, tutelandosi circa l’approdo del brasiliano a Torino. Nella peggiore delle ipotesi, l’attaccante dovrebbe arrivare in bianconero a gennaio 2022, ma le parti sono al lavoro per anticipare l’atterraggio in Italia.

La Juventus offrirebbe al Santos 2-2.5 milioni di euro bonus inclusi, mentre il club brasiliano chiederebbe almeno il doppio. Per farlo, potrebbe appellarsi ad un presunto accordo col giocatore di prolungamento del suo contratto di altri due anni, opzione però non riconoscibile eventualmente dalla FIFA, perché per un minorenne un contratto non può durare oltre i tre anni. La posizione della Juve è chiara: prendere o lasciare.

Notizia Juventus. Brusca frenata. Rapporti tesi

È sempre scontro tra il Santos e Kaio Jorge sulla scadenza del contratto. Secondo il club brasiliano, infatti, l’accordo col giocatore prenotato dalla Juventus terminerà nel 2023. Stando invece alla versione degli agenti, dal prossimo gennaio il baby talento sarà libero di firmare con la sua prossima squadra a parametro zero. La spiegazione? Perché all’età di 16 anni non avrebbe potuto siglare, per regolamento Fifa, un contratto più lungo di tre anni. «Abbiamo affrontato i costi per la sua crescita», le parole del socio del Santos, Caiazzo, a SkySport. Quello che sta accadendo è il risultato di una manovra sbagliata dell’agente del calciatore. Kaio Jorge ha un contratto in essere con il Santos fino al 2023, stiamo parlando con diversi club e aspettiamo delle proposte. Juventus? Abbiamo avuto un paio di contatti». Il giocatore, ancora nel mirino del Milan, piace molto in Spagna e soprattutto al Benfica. Ma il suo procuratore ha trovato e definito da tempo un accordo con la Juventus, che ora punta ad anticipare l’arrivo di Kaio Jorge versando un piccolo indennizzo alla società brasiliana. Insomma, la telenovela durerà ancora alcuni giorni con il giocatore classe 2002 che scalpita per traferirsi in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui