Risultati calcio in tempo reale. Avellino-Castaldo: ora o mai più

La quasi certa esclusione della Casertana libererà l’attaccante a costo zero. Stuzzica l’ipotesi di un ruolo alla Altafini

1381

Risultati calcio in tempo reale. Gigi Castaldo e l’Avellino sono vicinissimi. Il calcio è davvero strano: non esiste una trattativa, non ancora. Le parti in causa, Di Somma e De Notaris, ufficialmente non hanno parlato (anche se nostre indiscrezioni ci rivelano di una chiacchierata tra i due), eppure le possibilità non sono mai state così concrete. Lo scorso anno il ds dei lupi provò a convincere prima il procuratore De Notaris, poi il calciatore. Ci riuscì in pieno con entrambi, Castaldo sarebbe venuto di corsa ad Avellino, ma il patron della Casertana pose un veto non da poco. Non gradì l’intromissione degli irpini e chiese un esborso per il cartellino che i biancoverdi non se la sentirono di concretizzare. Ci furono anche accuse reciproche, tramite i giornali, tra la società di Terra di Lavoro e l’entourage del calciatore. Tanto è vero che De Notaris fu costretto a rispondere in via ufficiale, sostenendo che mai aveva mancato di rispetto a D’Agostino.

Risultati calcio in tempo reale. Di corsa in Irpinia per chiudere la carriera e riprendersi quello che il destino ha tolto

Un ruolo alla Altafini, una alternativa di lusso pronto a entrare a partita in corsa, pronto a mettere in campo cattiveria agonistica, esperienza come pochi calciatori sono in grado di offrire nella categoria. Gigi Castaldo, una volta liberatosi ufficialmente dalla Casertana, con l’esclusione dei falchetti dalla Lega Pro per inadempienze economiche, verrebbe di corsa in Irpinia e non sarebbe neanche difficile trovare un accordo sull’ingaggio. La tifoseria è spaccata, non ha perdonato a Gigi-goal il brusco addio nell’anno della non ammissione alla B e la presentazione in pompa magna a Caserta. Tutti si sarebbero aspettati che lui e D’Angelo sarebbero ripartiti dalla D per tornare tra professionisti con la maglia del lupo. Così non fu. Ma un’altra parte dei sostenitori biancoverdi è realista, consapevole che Gigi è la storia dell’Avellino calcio e se in condizioni fisiche ottimali può spaccare una partita e offrire quel contributo di goal, insieme a Maniero e un altro attaccante dal grande potenziale offensivo, per evitare la lotteria dei play off e vincere direttamente il campionato di terza serie.

Di Somma riflette ma è super stimolato dall’ipotesi Castaldo. La Turris pronta a strapparlo ai lupi

L’operazione è sulla carta fattibile, evidentemente anche nelle intenzioni. Prima che diventi una trattativa bisogna però portare a compimento la fase di riflessione. Questione di tempo e di diplomazia, anche di coraggio se vogliamo. La possibilità del ritorno però esiste e come, stavolta Castaldo e l’Avellino potrebbero davvero riabbracciarsi. Turris permettendo. Perchè nelle ultime ore i corallini avrebbero fatto più di un sondaggio e Castaldo, che vorrebbe restare in Campania e non è disposto a scendere in serie D, a Torre del Greco sarebbe titolare inamovibile con un tandem offensivo non da poco con il talento Pandolfi. Ma lo ripetiamo se l’Avellino dovesse farsi vivo, con tutto il rispetto della Turris, Gigi, bomber della storia biancoverde, non avrebbe nemmeno un tentennamento…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui