Sassuolo-Atalanta: probabili formazioni e dove vederla

E’ forse il match più bello della giornata, quello tra due squadre che segnano e subiscono anche tanto. Una partita apertissima e bella

620

Sassuolo-Atalanta, è forse o no, la partita più bella di questa giornata? Due formazioni che lottano per l’Europa. Due attacchi staordinari che segnano praticamente ad ogni partita. Con due allenatori italiani, tra i migliori del nostro campionato. Nulla da dire a riguardo. La Dea se non vince concede lo scudetto matematico all’Inter, ma questo non è il loro obiettivo principale. L’obiettivo dell’Atalanta è quello di ribadire il proprio secondo posto, ora occupato dal Milan.

Sassuolo-Atalanta, guardiamo le statistiche delle due squadre

Il Sassuolo punta per la prima volta in assoluto ad ottenere la quinta vittoria consecutiva in Serie A e sarebbe un modo appropriato per celebrare la sua 300esima giornata nella competizione. Avrà bisogno di concludere in modo forte la stagione se volesse intrufolarsi tra le prime sei posizioni, tuttavia in particolare, le conclusioni forti sono state un tema in questa stagione — il Sassuolo ha segnato più gol dopo l’80° minuto di gioco rispetto a qualsiasi altra squadra (15).

Atalanta, all-in per il secondo posto in Emilia

Imbattuta da tre trasferte (2 vittorie, 1 pareggio) e con sette vittorie consecutive negli scontri diretti in tutte le sedi — il maggior quantitativo di vittorie dell’Atalanta contro una singola avversaria nella massima serie — segnare il gol di apertura potrebbe essere la chiave per l’Atalanta per continuare quel successo, dato che è imbattuta in dieci trasferte in questa stagione in cui ha segnato per prima (8 vittorie, 2 pareggi).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Defrel.
A disposizione: Pegolo, Turati, Marlon, Ayhan, Rogerio, Peluso, Muldur, Magnanelli, Maxime Lopez, Bourabia, J. Traore , Raspadori. Allenatore: De Zerbi.
Indisponibili: Romagna, Caputo. Squalificati: -. Diffidati: Berardi, Rogerio

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Zapata.
A disposizione: Sportiello, Rossi, Palomino, Caldara, Sutalo, Maehle, Pasalic, Kovalenko, Miranchuk, Pessina, Ilicic, Lammers. Allenatore: Gasperini.
Indisponibili: -. Squalificati: -. Diffidati: Freuler.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino.

GUARDALINEE: Peretti e Longo.

IV UOMO: Rapuano.

VAR: Massa.

AVAR: Meli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui