Antonio Di Bella aggredito in diretta TV da sostenitori di Trump: VIDEO

Il giornalista di Rai News aggredito in diretta tv da un sostenitore di Trump e costretto ad interrompere la trasmissione

349
antonio di bella aggredito

Antonio Di Bella aggredito. Gli Stati Uniti d’America sono nel caos da ieri sera da quando i sostenitori del presidente uscente Donald Trump hanno assalito la sede del Governo degli Stati Uniti che ospita il celebre edificio con cupola del Campidoglio, il Senato, la Camera dei rappresentanti e la Corte Suprema.

Lo hanno fatto nel giorno in cui nei luoghi istituzionali americani per eccellenza si rendeva definitivo il risultato elettorale della chiamata alle urne dello scorso novembre, quando gli americani hanno eletto Joe Biden come prossimo Presidente degli Stati Uniti.

Una rabbia aizzata dallo stesso presidente Trump nelle scorse settimane che ha continuato ad affermare che le elezioni erano state truccate da Biden invitando i suoi sostenitori a non permettere questa ingiustizia.

Antonio Di Bella aggredito da sostenitori di Trump

L’assalto al Congresso ha provocato scontri e incidenti, con un bilancio che attualmente fa registrare 4 morti, secondo le fonti di polizia e oltre 50 feriti. Ci sono volute ore per riportare la calma all’interno del palazzo del governo. Una scena gravissima che mette in dubbio la tenuta della democrazia. Una scena condannata da tutti i principali capi di governo mondiali: dal premier Conte, a Macron fino al collega inglese Johnson.

Ebbene durante l’assalto di ieri i sostenitori di Trump non hanno risparmiato nemmeno chi era lì per documentare ciò che stava accadendo, come l’inviato di Rai News Antonio Di Bella letteralmente assalito in diretta da un manifestante.

Antonio Di Bella aggredito: il VIDEO

“Andatevene via, questa è casa nostra, le vostre sono solo fake news”. Con queste parole, espresse in un linguaggio decisamente più duro, il giornalista Rai Antonio Di Bella è stato aggredito e invitato ad andare via. Di Bella pur mantenendo la calma e comprendendo la complessità del clima ha deciso di interrompere temporaneamente il collegamento, mentre il manifestante diceva, rivolto alla telecamere: “Vi odiano tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui