Calciomercato Milan, Calhanoglu non rinnova: si pensa al futuro

Non è ancora arrivato il rinnovo del centrocampista turco che potrebbe svincolarsi a giugno

63

Siamo solo a novembre ma già si parla di calciomercato in casa Milan. Hakan Calhanoglu potrebbe infatti andare via a zero. Ebbene si, uno dei giocatori più rappresentativi, che nel finale di stagione dell’anno scorso ha letteralmente trascinato la formazione rossonera, potrebbe concludere la sua esperienza così, svincolandosi a giugno 2021.

Rinnovo sempre più lontano: l’Atletico Madrid ci pensa e non solo…

Il rinnovo appare sempre più lontano, con le due parti ormai molto distanti. Infatti il centrocampista turco e il suo entourage chiederebbero un ingaggio monstre da 7 milioni di euro annuali, giudicati troppo dalla società di via Aldo Rossi.

Ed ecco che con il mancato rinnovo le società che stanno fiutando l’affare di prendere il turco a parametro zero sono molte, prima fra tutte l’Atletico Madrid. Sembrerebbe infatti che la società spagnola abbia già avuto diversi contatti con l’agente di Calhanoglu, Gordon Stipic.

Ma in realtà le squadre interessate sono molte, e Hakan Calhanoglu sembra che ci stia iniziando a pensare seriamente alla sua prossima destinazione, motivo per cui ultimamente è apparso anche meno brillante e lucido in campo.

Nelle ultime ore inoltre è uscita una clamorosa indiscrezione ovvero quello dell’interessamento dell’Inter, con cui sembra che Stipic abbia sondato il terreno. Andare a giocare nella squadra rivale sarebbe certamente un colpo basso per i tifosi milanisti, ma negli ultimi anni passaggi di leader di club a squadre rivali non sono stati di certo rari.

Calciomercato Milan, senza Calhanoglu si guarda al futuro

D’altro canto Ivan Gazidis non sembra che stia perdendo tempo e pare abbia messo gli occhi su un talento attualmente in forza al Salisburgo, Dominik Szoboszlai. 20 anni, grande personalità e gli occhi di tutti i top club puntati addosso. Un talento cristallino, che il Milan sta valutando con molta attenzione per il dopo Calhanoglu. D’altronde l’ingaggio sarebbe nettamente più basso, anche se la clausola per acquistarlo si aggira intorno ai 25 milioni. La concorrenza da battere sarebbe però altissima, con Lipsia, con cui sembra abbia già un accordo, e Manchester United in pole position per acquistarlo.

Anche il riscatto di Brahim Diaz, elemento della rosa che sta stupendo in positivo, potrebbe essere un’alternativa. Ma il Real Madrid non ha intenzione di svenderlo e chiede almeno 25 milioni di base.

Calciomercato Milan, e se arrivasse Ozil?

Nelle ultime ore in casa Milan si è parlato anche del possibile arrivo di Mesut Ozil, ormai ai margini della rosa dell’Arsenal. Anche lui in scadenza a giugno 2021 si svincolerà sicuramente e il Milan potrebbe pensarci seriamente ad ingaggiarlo. Inoltre per rilanciarsi il turco ex Real Madrid potrebbe abbassarsi nettamente l’ingaggio. Sarebbe un sogno, ma il Milan negli ultimi anni ha abituato i tifosi ad acquisti a sorpresa.

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui