Calciomercato Juve: il caso Dybala

Ecco come si può in risolvere il caso della Joya, che chiede un ingaggio top alla Vecchia Signora

105

Calciomercato Juve molto movimentato. Si è aperto il caso Dybala. Un nodo spinoso che ha grandi margini di trattativa. La Joya ha un contratto in scadenza nel 2022. I tempi per il rinnovo iniziano ad assottigliarsi. Attualmente Paulo guadagna 7,5 milioni di euro a stagione, ira ne chiede 20 per rinnovare. La Juventus ha bloccato tutto, dopo essere stata ad un passo dal concedergli 10 milioni annuali, più eventuali bonus che lo avrebbero portato fino a circa 13 milioni a stagione. La cifra richiesta dall’argentino è risultata troppo onerosa anche dai vertici juventini. A questo punto ci si trova davanti ad un bivio. O si rinnova o si prova a cedere Dybala. I tifosi ed il club vorrebbero tenerlo, ma a queste cifre la Juve non è disposta a trattare.

Calciomercato Juve, una soluzione per Dybala

Anzi io n questa sessione di mercato, sta addirittura cercando di tagliare il monte ingaggi. Ha ceduto Matuidi e si fa appresta a far partire anche Khedira, Higuain e Douglas Costa. Con le valigie anche De Sciglio e Rugani, e forse anche Alex Sandro. Tagliando ingaggi onerosi, i bianconeri proveranno a ingaggiare alcuni giovani con ingaggio contenuto, e poi qualche campione da poter “accontentare” con un ingaggio importante. Dybala potrebbe restare e rinnovare a 15 milioni di euro a stagione, “rosicchiando” fondi da tutti quegli ingaggi che verranno tagliati e risparmiati. Una strategia che potrebbe funzionare.

La mediazione è in atto

In questo momento le parti stanno trattando. Nessuno vuol perdere Dybala, a meno che non arrivi un club con 100 milioni cash. A questo punto cambierebbero parecchie cose. Il ragazzo argentino al momento, Ronaldo escluso, è un il simbolo della squadra, e il club punta tantissimo sul suo indiscusso talento. Non ha gradito però una richiesta di tale portata, tanto che le parti si sono raffreddate. I tifosi fanno il tifo per Paulo Dybala.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui