Barcellona – Napoli: Insigne c’è!

Comunicata la lista dei convocati, c’è anche il capitano

192
Barcellona - Napoli

In vista di Barcellona – Napoli può tirare un sospiro di sollievo Gennaro Gattuso: Insigne, l’uomo in più di questo Napoli post lockdown, sarà della partita. Il capitano azzurro sembra aver recuperato del tutto dall’infortunio rimediato nei minuti finali della partita contro la Lazio e oggi ha svolto l’intero allenamento con il resto della squadra. Inserito puntualmente nella lista dei convocati per il big match di Sabato, il talento di Frattamaggiore potrebbe partire addirittura dal primo minuto

Barcellona – Napoli: recupero lampo per il talento di Frattamaggiore

La smorfia che aveva segnato il volto di Lorenzo Insigne non lasciava presagire nulla di buono. Ed i primi esami sembravano confermare le brutte sensazioni del primo momento: lesione particellare del tendine adduttore lungo sinistro con edema osseo. Un infortunio muscolare, quindi, di quelli difficile da smaltire.

Ma la fortuna, si sa, aiuta gli audaci, ed il capitano azzurro ha dimostrato dal primo momento di volerci essere ad ogni costo. Sensazioni positive già dopo i primi giorni, con la partecipazione ai primi allenamenti in seduta distaccata. I nuovi accertamenti di ieri hanno dato esito più che positivo e oggi Insigne ha svolto regolare allenamento insieme a tutto il gruppo, apparendo definitivamente recuperato

Lozano e Elmas scaldano i motori

Se il peggio sembra essere alle spalle, non è detto che Lorenzo riesca a giocare comunque tutta la partita. Ecco quindi che alle sue spalle scalpitano Eljif Elmas e Hirving Lozano, due talenti la cui storia all’ombra del Vesuvio ha tinte assolutamente opposte: il messicano è giunto nella città Partenopea con l’etichetta di predestinato ed un cartellino che faceva segnare il prezzo più elevato della storia del club. Ma durante la sua prima stagione El Chucky ha deluso le aspettative, riuscendo solo nelle ultime apparizioni a mostrare a tratti quella luce che aveva così abbagliato l’ex tecnico Carlo Ancelotti. Storia diversa per il giovane Elmas, unitosi ai compagni senza alcun clamore e capace di ritagliarsi la fiducia di Gattuso a suon di ottime prestazioni. Se Insigne dovesse dare forfait all’ultimo minuto, sarà probabilmente lui a prenderne il posto, mentre Lozano sembra destinato a intervenire a partita in corso se ci sarà bisogno di un forcing nel finale.

Barcellona – Napoli: Mertens punto di riferimento

Se su Insigne aleggia ancora un alone di incertezza, il belga rappresenta l’unica sicurezza vera: con i suoi assist “Ciro” ha trascinato il reparto offensivo della squadra partenopea in questo finale di stagione ed è pronto a guidare il trio dei piccoletti con Callegon designato a ricoprire il solito ruolo di indispensabile equilibratore tattico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui