Dalla Spagna sono sicuri: la Juve ha chiuso per il centravanti

Secondo fonti spagnole si tratterebbe di un affare chiuso

1001

Dalla Spagna arrivano notizie circa il calciomercato della Juventus. Secondo todofichajes, l’esperienza di Gonzalo Higuaìn a Torino sarebbe davvero giunta al termine. La dirigenza bianconera avrebbe quindi accelerato, per chiudere il colpo di mercato che stava seguendo da diverso tempo. Come tutti ricordiamo, il Pipita durante il  periodo di chiusura dei campionati, a causa dell’emergenza legata alla Pandemia del Covid-19, ha mantenuto un atteggiamento poco collaborativo nei confronti del club. La Juve ha abbozzato, ma non ha dimenticato, e quindi l’argentino a fine stagione verrà ceduto, salvo clamorosi, quanto improbabili colpi di scena. Per lui oltre alla destinazione River Plate, par siano aperte le porte del Valencia e del Siviglia. Due piazze certamente prestigiose, che potrebbero ingolosire Gonzalo. I bianconeri per cederlo chiedono una cifra compresa tra i 15 ed i 18 milioni di euro. A questo punto secondo gli iberici, il club del presidente Andrea Agnelli, avrebbe chiuso per il suo sostituto, mancherebbe solo l’annuncio.

Dalla Spagna: la Juve a breve annuncerà il prossimo bomber

Secondo fonti spagnole, la Juventus avrebbe raggiunto l’accordo non solo con il calciatore, ma sarebbe vicino anche quello con il suo club di appartenenza. Arkadiusz Milik ha da tempo in mano un accordo per un contratto va quadriennale con la Juventus. Pare che per lui il compenso dovrebbe essere di circa 4,5 milioni di euro a stagione. Circa il doppio di quello che attualmente il polacco guadagna al Napoli. De Laurentiis per farlo partire ha sempre chiesto una cifra non inferiore ai 40 milioni di euro. Cifra che i bianconeri vorrebbero raggiungere, inserendo all’interno della trattativa, alcune contropartite tecniche. Il più gradito ai partenopei pare sia Federico Bernardeschi, che però pare abbia manifestato l’intenzione di non spostarsi in Campania. Nonostante ciò dalla penisola iberica sono sicuri: Milik sarà presto il nuovo centravanti juventino.

Come si arriverà a Milik?

A questo punto le strade sono due, una sorta di bivio. La prima porta all’introduzione all’interno dell’affare di contropartite tecniche quali ad esempio: Romero, Mandragora o Rugani. L’altra invece “costringerebbe” Aurelio De Laurentiis ad abbassare le pretese per il polacco. Juve e Napoli infatti sanno che Milik a gennaio, sarà libero di firmare con chiunque, liberandosi a giugno 2021 a parametro zero. Questo è il vero punto di forza che Paratici può vantare, forte anche di un accordo contrattuale pluriennale con il procuratore dell’attaccante polacco. Dalla Spagna intanto sono certi, Milik lascerà Napoli ed approderà a Torino sponda bianconera; manca solo l’annuncio ufficiale, questione di poco tempo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui