Under 23, la Juventus saluta Pecchia: arriva Andrea Pirlo

La Juventus ha ufficializzato l’addio di Fabio Pecchia alla formazione Under 23 bianconera

170

Importanti novità in casa Juventus, dove l’allenatore Pecchia lascia la formazione Under 23 bianconera. Al suo posto arriva Andrea Pirlo.

La Juve saluta Pecchia

“Al termine di una stagione lunga, sicuramente particolare e decisamente positiva, Fabio Pecchia saluta la Juventus Under 23. Arrivato in bianconero la scorsa estate, il tecnico lascia la panchina dopo aver conquistato la Coppa Italia di Serie C e aver visto la corsa Playoff interrompersi con il pareggio contro la Carrarese.

È stato sicuramente un anno impegnativo, cominciato lo scorso agosto con il primo match in Coppa Italia di Serie C contro la Pergolettese e terminato, appunto, qualche giorno fa con la gara di Carrara, con il 2-2 che ha premiato i padroni di casa, ma che ha messo in mostra i risultati del lavoro svolto nel corso di tutta la stagione”. Sono queste le parole che la Juventus, sul proprio sito ufficiale, usa per salutare e ringraziare del lavoro svolto Fabio Pecchia.

“Grazie di tutto, Mister”

Sempre sul sito ufficiale della Juventus, la nota prosegue: “Un lavoro che ha dato risultati tangibili con i singoli, ma, soprattutto, con la squadra, maturata gara dopo gara, sviluppando un’identità sfociata in un vero e proprio senso di appartenenza, che ha permesso di conquistare il primo storico trofeo, la Coppa Italia di Serie C, lo scorso 27 giugno a Cesena, nella finale contro la Ternana. Un trofeo vinto in appena due anni di attività del progetto Seconda Squadra, consolidato ulteriormente da quanto fatto quest’anno in ogni momento della stagione.

La Juventus ringrazia Fabio Pecchia per la professionalità mostrata nel corso di tutta la stagione. Fin dal primo giorno ha accettato la sfida con entusiasmo, mettendoci tutto se stesso, dando il massimo in ogni allenamento, in ogni partita e in ogni singolo momento. I risultati sono sempre specchio del lavoro e la Coppa Italia di Serie C messa in bacheca, unita al già citato sviluppo di tutti i ragazzi, ma soprattutto del progetto, raccontano più di quanto possano fare le parole. Grazie di tutto, Mister e in bocca al lupo per il futuro!”.

L’Under 23 bianconera di Andrea Pirlo

Dopo vari rumors, quindi, è ufficiale l’addio di Pecchia all’Under 23 bianconera. Il nuovo allenatore sarà Andrea Pirlo che ritorna così in bianconero dopo l’addio al calcio giocato di cinque anni fa.

Intervenuto qualche settimana fa in diretta su Instagram con la pagina Il Nuovo Calcio, Andrea Pirlo a proposito di una possibile carriera da allenatore aveva dichiarato: “La prima volta che ho pensato di fare l’allenatore è dopo una lezione di Conte (ce ne faceva sempre di 40’ l’una). Mi son messo tra me e me e ho pensato: ‘Anche io voglio fare l’allenatore’. Da lì mi è scattata la voglia di proseguire”.

In merito a quanto possa incidere un allenatore aveva inoltre affermato: “Sui giocatori può incidere tanto, perché possono farti rendere al 100% o non farti giocare. Trovare la persona giusta nel momento giusto può essere fondamentale”. Mentre per quanto riguarda la sua idea da allenatore aveva aggiunto: “Un calcio di possesso ma non fine a sé stesso, deve avere sempre una finalizzazione. Deve essere finalizzato a far gol che è la cosa più importante. I bravi allenatori erano spesso centrocampisti? Forse perché avevano una visione totale per il gioco”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui