Napoli – Parma, Gattuso convoca 21 calciatori per la sfida di domani al San Paolo

Mercato, si accelera per chiudere l’affare Amrabat che piace anche all’Inter. Si torna a discutere i rinnovi di Callejon e Mertens

646

Al termine della seduta di allenamento svolta al Centro Tecnico di Castelvolturno, Gennaro Gattuso ha diramato la lista dei convocati per la sfida di domani pomeriggio al San Paolo contro il Parma. Sono 21 i convocati dal neo tecnico azzurro, che ha lasciato a casa gli infortunati Ghoulam e Malcuit, lo squalificato Maksimovic e Tonelli per scelta tecnica. Ecco di seguito la lista dei calciatori convocati: Allan, Callejon, Di Lorenzo, Elmas, Fabian, Gaetano, Hysaj, Insigne, Karnezis, Koulibaly, Llorente, Lozano, Luperto, Manolas, Mario Rui, Meret, Mertens, Milik, Ospina, Amin, Zielinski. Il tecnico azzurro nel pomeriggio ha fatto allenare i suoi e dopo una prima fase di attivazione in palestra la squadra si è spostata sul campo 2. Ad inizio seduta riscaldamento ed esercitazioni tecnico tattiche, come segnala l’ufficio stampa del Napoli, a seguire partita a campo ridotto e sedute tattiche per reparti. Ghoulam ha lavorato parte personalizzato e parte in gruppo.

Sofyan Amrabat, il Napoli rilancia per superare l’Inter

Intanto mentre la squadra si prepara alla gara di domani con il Parma, il Ds Giuntoli continua a lavorare sul mercato per potenziare la rosa del Napoli. Un paio di acquisti a gennaio, in mediana e in difesa, ed un lavoro in prospettiva del mercato estivo. Uno dei colpi di giugno potrebbe essere l’esterno marocchino dell’Hellas Verona, Sofyan Amrabat. Il 23enne è uno dei nomi caldissimi in casa Napoli, tanto che Giuntoli continua a trattare con il collega D’Amico del Verona, per chiudere quanto prima la trattativa. C’è da battere la concorrenza dell’Inter, che negli ultimi giorni si è interessata in maniera importante al calciatore del Verona, arrivato quest’anno in prestito con diritto di riscatta dal Bruges. Il presidente Setti ha incontrato il club nerazzurro giovedì, ma il Napoli è in netto vantaggio per aver già da tempo intavolato una trattativa con la società scaligera. La prima offerta da 12 milioni più 3 bonus avanzata dai partenopei non ha trovato riscontro nel Verona che ha rilanciato, chiedendo circa 20 milioni di euro per il giocatore nato ad Huizen, Paesi Bassi. L’affare potrebbe chiudersi intorno ai 18 milioni di euro, con qualche bonus facilmente raggiungibile, così da accontentare la richiesta del Verona. Amrabat quest’anno ha già giocato in due club, appunto il Bruges che ne detiene ancora il cartellino, e il Verona che può riscattarlo al termine della stagione per un paio di milioni di euro. Per questo motivo non potrà trasferirsi da nessuna parte a gennaio, ma il Napoli preme per chiudere adesso l’operazione e lasciare il giocatore a Verona fino al termine della stagione in corso.

Rinnovi di contratto per Callejon e Mertens

All’orizzonte c’è una schiarita per quel che concerne le situazioni contrattuali di Callejon e Mertens. Se per il belga, già nei giorni scorsi, si era intravisto uno spiraglio per ridiscutere il rinnovo del contratto, adesso anche la situazione dello spagnolo sembra essere cambiata. L’attaccante belga, che non ha mai nascosto la volontà di voler rimanere ancora in azzurro, qualche giorno fa aveva riaperto i colloqui con De Laurentiis per rinnovare il contratto in scadenza a giugno. Il presidente partenopeo ha molto apprezzato anche la voglia di Callejon di ritornare parte centrale del progetto Napoli, e si è detto disponibile a riprendere la trattativa con l’entourage del giocatore. Si ripartirà dai contatti avuti nei mesi scorsi, con il club azzurro che mette sul piatto un biennale alle stesse cifre attualmente percepite dal giocatore iberico. C’è ancora distanza, visto che il procuratore del calciatore chiede un piccolo aumento di ingaggio, ma potrebbe essere determinante la volontà delle parti di allungare l’accordo.

Real Madrid e Barcellona torna alla carica per Fabian Ruiz

Tornano alla carica Real Madrid e Barcellona, che vogliono a tutti i costi arrivare al centrocampista spagnolo del Napoli, rivelazione del campionato di serie A e dell’ultimo Europeo Under 21, Fabian Ruiz. Secondo l’edizione online del quotidiano spagnolo “Mundo Deportivo” le due società iberiche hanno bussato alla porta del Napoli, per capire se ci sono margini di trattativa per arrivare al centrocampista. Il club azzurro ha risposto che Fabian Ruiz può lasciare Napoli sono in presenza di un’offerta di 180 milioni di euro. Una cifra importantissima, che per ora ha gelato le due società, che però torneranno alla carica sicuramente a giugno, magari sfruttando il fatto che il giocatore non ha ancora accettato la proposta di rinnovo del club partenopeo, con relativo inserimento della clausola rescissoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui