VIOLA SCOTTO DI CARLO CHIUDE CON IL BRONZO NELLA 4X100 MISTA FEMMINILE ALLE UNIVERSIADI A CHENGDU IN CINA

Tempo di lettura: 1 Minuti
3478

Viola Scotto di Carlo chiude le Universiadi a Chengdu in Cina con la conquista di quattro medaglie (una d’argento e tre di bronzo). Oggi per la nuotatrice originaria di Bacoli è arrivato il terzo posto nella 4×100 mista femminile e un quinto posto nei 50 stile libero. “Sono soddisfatta, ero alla prima esperienza in campo internazionale delle Universiadi e credo di aver raggiunto dei risultati lusinghieri. Sono stati anche i successi dei Campi Flegrei che mi onoro di rappresentare. Ero la più giovane in gara in quasi tutte le competizioni”, ha affermato la Scotto di Carlo. Per l’atleta flegrea ben sei finali disputate. “Viola torna a casa con un bagaglio d’esperienza importante che la potrà fare solo crescere – ha dichiarato Ottorino Altieri, direttore tecnico dell’area nuoto della Napoli Nuoto -. Non c’è nessun rammarico da parte nostra e anche da parte sua per non essere riuscita a centrare il podio nei 50 stile libero. Appena sedici centesimi di secondi di differenza rispetto alla terza posizione. C’è la soddisfazione che ha centrato un tempo mondiale e per noi questo rappresenta già una vittoria. Ora ci godiamo questi successi e guardiamo avanti con un piglio e una soddisfazione diversa. Dopo un periodo di riposo si dovrà iniziare a programmare il futuro e soprattutto le prossime tappe ritornando a lavorare in vasca come nulla fosse successo. Gare in cui Viola può tranquillamente recitare il ruolo di protagonista. Il futuro per lei è sempre più in discesa”.