CON DONAZZAN JTEAM APRE ALLO SNOWCROSS

La poliedrica compagine bassanese va alla conquista del Central Europe Snowcross Trophy e del Campionato Italiano Motoslitte con il pilota di Romano d’Ezzelino.

Tempo di lettura: 2 Minuti
91

Bassano del Grappa (VI), 25 Gennaio 2022– Se il mondo dei rally e del ciclismo, nelle sue varie forme, lo avevano contraddistinto dalla sua nascita la scorsa stagione aveva visto Jteam iniziare a muovere i primi passi in campi finora sconosciuti, ad esempio l’europeo enduro, e con il 2023 che inizia a scaldare i propri motori nel calderone bassanese è pronta un’altra novità.

A partire dal prossimo fine settimana, più precisamente nella giornata di Sabato 28 Gennaio, la compagine vicentina scoprirà un nuovo ed affascinante mondo, quello dello snowcross, e lo farà affidandosi all’esperienza consolidata di uno dei piloti di punta in Italia, Michele Donazzan.

Rally e ciclismo sono i nostri settori storici di attività” – racconta Giuseppe Battaglia (presidente Jteam) – “ma non abbiamo mai smesso di guardarci attorno, cercando di sostenere il percorso di sportivi che, secondo noi, meritano di essere aiutati. Nel 2022 abbiamo deciso di investire su Nicola Recchia nell’europeo enduro e, al primo anno di collaborazione, siamo arrivati davvero molto vicini al titolo, chiudendo secondi. Per questo inizio di stagione abbiamo voluto investire, grazie al sostegno dei nostri partners, nel mondo dello snowcross. Saremo al fianco di un pilota di indiscusso valore, come è Michele Donazzan, e non vediamo l’ora di iniziare questa sfida.”

Grazie a Jteam ed in particolare al presidente Battaglia”– gli fa eco Donazzan – “per il sostegno che ha deciso di darmi in questa nuova stagione. Grazie a tutti i partners, in particolare modo a Carbofuel, che ci daranno il proprio supporto. Cercherò di gratificare lo sforzo e l’impegno di tutti quelli che credono in me ed in questo progetto, già dal weekend.”

Mirino quindi ben focalizzato sul Central Europe Snowcross Trophy che aprirà i propri battenti in Svizzera, con la tappa di Les Mosses, che vedrà ai nastri di partenza il neo portacolori del sodalizio con base a Bassano del Grappa, sostenuto nel programma anche da Sled Tech.

Il pilota di Romano d’Ezzelino, già vicecampione 2018 nella serie continentale punterà anche alla conquista del Campionato Italiano Motoslitte, sfruttando nel mese di Marzo la doppia validità delle tappe di Formazza e Livigno, in sella ad una nuova Ski-Doo MXZ 600 RS.

Siamo arrivati un po’ tirati con la nuova motoslitta”– aggiunge Donazzan – “e questo ci mette un po’ di pressione perchè, avendola ricevuta nella settimana di avvicinamento alla prima gara del campionato, non abbiamo avuto ancora il modo di affinarne il setup. Affronteremo il CEST, una serie europea che ci ha visto chiudere secondi nel 2018 quindi è naturale che partiremo con l’obiettivo di essere competitivi, già da questa prima uscita stagionale. Dovevamo iniziare da Binzberg, sempre qui in Svizzera, ma l’evento è stato rinviato per mancanza di neve. I tracciati che andremo ad affrontare saranno molto tecnici, ricchi di salti, di wave e di curve a parabolica. Saranno sfide impegnative perchè partiremo tutti schierati, fianco a fianco, per darci battaglia nelle tre manche da dodici minuti, più due giri. Confidiamo di giocarci già il podio qui.”



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 36 = 43