Allarme infezione batterica bambini, registrati decessi

Allarme infezione batterica bambini, registrati decessi, cosa sta succedendo e da cosa dipende questa pericolosa infezione

Tempo di lettura: 2 Minuti
1635
Allarme infezione batterica bambini, registrati decessi

Allarme infezione batterica bambini, registrati decessi. Un allarme piuttosto preoccupante e che rende protagonisti i più piccoli, ovvero i bambini.

Come riportato dalla bbc.com, nel corso degli ultimi giorni, sei bambini avrebbero perso la vita a causa di un’infezione. Attraverso questo approfondimento ripreso dal sito dianzi menzionato, andremo a comprendere al meglio la situazione che si sta prospettando dinanzi ai nostri occhi, le cause dei decessi e le precauzioni da prendere su tale infezione.

Allarme infezione batterica bambini, registrati decessi, i dettagli

Un allarme lanciato e riportato dalla BBC che ha scritto in questo modo:

‘Sei bambini sono morti con una condizione invasiva causata da Strep A – inclusi cinque bambini sotto i 10 anni in Inghilterra da settembre – ha detto l’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito.

È morta anche una ragazza del Galles. Nessun decesso è stato confermato in Scozia o Irlanda del Nord.

Le infezioni da streptococco A sono normalmente lievi, ma le persone possono ammalarsi gravemente.

I genitori preoccupati per i sintomi del loro bambino dovrebbero consultare un medico, ha consigliato l’UKHSA.

Anche se ancora raro, quest’anno c’è stato un aumento dei casi invasivi di streptococco di gruppo A, in particolare nei bambini sotto i 10 anni.

Un bambino di Ealing, a ovest di Londra, e un altro di Ashford nel Surrey, sono tra coloro che sono morti dopo aver contratto l’infezione.

Il mese scorso è morto anche un bambino di quattro anni, di nome Muhammad Ibrahim Ali, di High Wycombe, nel Buckinghamshire.

Anche la studentessa della scuola elementare Hanna Roap, di Penarth, Vale of Glamorgan, è morta a causa dell’infezione ’.

Il consiglio dell’UKHSA: ‘recarsi al pronto soccorso se:

  • tuo figlio ha difficoltà a respirare – potresti notare dei grugniti o la pancia che si risucchia sotto le costole
  • ci sono pause quando tuo figlio respira
  • la pelle, la lingua o le labbra di tuo figlio sono blu
  • tuo figlio è floscio e non si sveglierà né resterà sveglio’.

 

Fonte: bbc.com



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 4 = 13