Mondiali Qatar, all’Ecuador la gara d’apertura

I padroni di casa si sono dimostrati veramente poca roba. Doppiette di Enner Valencia per gli ecuadoriani. Oggi in campo Inghilterra, Usa e Olanda

Tempo di lettura: 2 Minuti
285
QATAR, DOHA, 18 JULY, 2022: Official Adidas Fifa World Cup Football Ball Al Rihla. World Championship in Qatar 2022. Soccer Match Ball on green grass in night at Stadium. FIFA 22, black edit space.

Mondiali Qatar, all’Ecuador la gara d’apertura. La gara inaugurale dei campionati del mondo ha visto di fronte i padroni di casa del Qatar e l’Ecuador. L’arbitro italiano Daniele Orsato ha avuto l’onore di arbitrare la partita che ha dato il via alle danze. Troppo il divario fra la selezione qatariota e gli ecuadoriani. Sul piano tecnico la partita è stata normale, la doppietta dell’esperto Enner Valencia è servita a fissare il risultato. Quindi, primi tre punti per il ct argentino Gustavo Alfaro alla guida della squadra centrafricana. Fra oggi pomeriggio e stasera sono in programma tre incontri: Inghilterra-Iran (14), Senegal-Olanda (17), Usa-Galles (20). Piano, piano la competizione iridata comincia ad entrare nel vivo.

Mondiali Qatar, all’Ecuador la gara d’apertura: la cronaca dell’incontro

Nel mondiale dei gesti simbolici, la genuflessione dei padroni di casa è solo metafora della loro sconfitta all’esordio. E’ invece reale gesto di ringraziamento a Dio (senza pericolo di incappare nei divieti religiosi islamici) quello dei giocatori sudamericani, che vincono 2-0 e tutti in circolo poggiano le ginocchia a terra e alzano il dito al cielo. Mesi di attesa, critiche e sollecitazioni da tutto il mondo, la famiglia dell’emiro al-Thani al completo in tribuna autorità, oltre 67.000 spettatori: troppa la pressione sui giocatori del Qatar, emirato che organizza il primo mondiale in Medio Oriente e che ha il calcio come fiore all’occhiello, ma che con la sua squadra nazionale ha ancora molta strada da fare. Finisce 2-0 per i sudamericani, con doppietta di Enner Valencia che di gol ne aveva segnato anche un altro dopo 3′, annullato. E’ infatti più aggressivo da subito l’Ecuador, che dopo il gol annullato da Orsato, con il contributo della Var di Irrati, ma poi ne rifila due senza faticare. L’Ecuador sembra irresistibile di fronte alla fragilissima difesa del Qatar, schierata a cinque dal ct catalano Felix Sanchez. Si gioca a 23 gradi, con un po’ di aria condizionata nello stadio.

Mondiali Qatar, all’Ecuador la gara d’apertura: il tabellino della partita e i voti

QATAR-ECUADOR 0-2

MARCATORI: 15′, 32′ Valencia (E)

QATAR (5-3-2): Alsheeb 4.5; Pedro Miguel 5.5, Al-Rawi 5, Ahmed 5, Hassan 5.5, Khoukhi 5.5; Hatem 5.5, Alhaydos 5.5 (Waad 5.5), Boudiaf 5; Afif 5, Almoez Ali 5 (Muntari 6).

Allenatore: Sanchez.

ECUADOR (4-4-2): Galindez 6; A. Preciado 7, Torres 6, Hincapie 6, Estupinan 6.5; Plata 6.5, Mendez 6, Caicedo 6.5 (90′ Franco), Ibarra 6 (68′ Sarmiento 6); Valencia 8 (76′ Cifuentes 6). Estrada 6 (90′ Rodriguez).

Allenatore: Alfaro.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 65 = 73