Calciomercato, Simone Zaza dove va ?

L’attaccante molisano è svincolato e fa gola a molte squadre in serie A e B. Proposte anche dall’estero. La decisione a breve.

Tempo di lettura: 2 Minuti
951
Torino

Calciomercato, Simone Zaza dove va ? L’attaccante nato a Policoro (Matera) il 25/06/1991 è svincolato, fa gola a molte squadre. Dopo l’ultima esperienza professionale con la maglia del Torino non ha trovato un club e si allena per conto suo, con un preparatore atletico personale. L’agente del giocatore, Giuseppe Bozzo sta raccogliendo offerte per il proprio assistito. L’obiettivo è quello di sfruttare la pausa mondiale per allenarsi con la nuova squadra. Un giocatore del calibro e dell’esperienza di Simone Zaza interessa a molte squadre, in Italia e all’estero. Inoltre, lo status di svincolato lo rende appetibile. Sembrava a un passo dalla Lazio, dopo l’infortunio di Ciro Immobile, prima del “no” di Maurizio Sarri.

Calciomercato, Simone Zaza dove va ? Pressing dalle medio-piccole in Italia

Una squadra che sta facendo di tutto per convincere il giocatore è il Lecce: i salentini sono alle prese con le difficoltà di Assan Ceesay e Lorenzo Colombo. Il nodo è l’ingaggio, l’attaccante vede di buon occhio il club giallorosso. Il Bologna spinto da Thiago Motta ha fatto una proposta: contratto biennale. Ma il ruolo da vice Arnautovic non lo convince appieno, anche se gli è stata prospettata anche la possibilità di giocarci in coppia. Da Cremona giungono le avance di Ariedo Braida, deciso a salvare i grigiorossi. Una società che ha tutte le carte in regola per assicurarsi il calciatore è la Fiorentina: l’allenatore Vincenzo Italiano ha chiesto una punta più consistente di Arthur Cabral. Infine, occhiolino della Sampdoria: Simone Zaza è un ex mai dimenticato e la corte doriana non lo lascia insensibile. Dalla cadetteria Parma e Bari pronte a fare follie per l’ex granata.

Calciomercato, Simone Zaza dove va ? Le proposte dall’estero, la suggestione Premier League

Quello di Simone Zaza è un nome che interessa anche fuori dai confini nazionali. Dagli Emirati Arabi diverse proposte, ma il giocatore vuole essere ancora competitivo. Per lo stesso motivo ha rifiutato le destinazioni in Grecia, Turchia, Qatar. Una squadra pronta a tornare all’assalto è l’Espanyol Barcellona, che ci aveva provato un anno e mezzo fa. Da non sottovalutare la pista che porta l’attaccante in Premier League: la famiglia Pozzo sta valutando di aggiungerlo al parco attaccanti del Watford. Inoltre squadre come il Leeds e il Nottingham Forest ci stanno facendo un pensierino, per avere un attaccante importante da spendere nella lotta per la salvezza.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 73 + = 81