Automobilismo – Impegni siciliani completeranno il fine settimana agonistico della scuderia RO racing

Tempo di lettura: 2 Minuti
204
RO racing
RO racing

Il fine settimana della scuderia RO racing caratterizzato da due impegni siciliani: il Rally di Caltanissetta e lo slalom di Monte Bonifato, che si aggiungono al Rally Trofeo di Villa d’Este – Aci Como che si concluderà questa sera, sabato 22 ottobre, in riva al lago lombardo.

Mentre vanno in scena gli ultimi tratti cronometrati della quarantunesima edizione del Rally Trofeo Villa d’Este – Aci Como, ultima uscita stagionale del Campionato italiano rally asfalto, dove la scuderia RO racing ha schierato uno dei suoi equipaggi di punta, quello formato da Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi, fervono i preparativi per le altre gare del week end che vedranno quale teatro delle sfide con il cronometro la Terra di Sicilia.

In provincia di Caltanissetta al Rally di Caltanissetta, prova conclusiva della Coppa rally di ottava zona, ci saranno ben 14 equipaggi in rappresentanza del sodalizio di Cianciana.

Domani saranno pronti a dare battaglia: Fabrizio Vullo e Salvatore Russello con una Peugeot 106 in classe N2, Carlo Stassi e Vincenzo Cosenza con una Renault Clio RS in classe N3, Jerry Mingoia e Roberto Longo con una Renault Twingo in classe Rally 4, Andrea Di Caro e Gabriele Alfano con una Peugeot 106 in classe A5, Salvatore Farina e Giuseppe Centinaro con una Opel Adam in classe Rally 4, Biagio Mingoia e Giovanni Lo Verme con una Fiat Punto Abarth in classe Super 1600, Gaspare Corbetto e Salvatore Cancemi con una Peugeot 106 in classe A6, Ivan Brusca e Ignazio Midulla con una Peugeot 106 in classe A6, Giuseppe Scanella e Giusi Spoto con una Peugeot 106 in classe A6, Dario Ferreri ed Enzo Catania con una Peugeot 106 in classe A6, Francesco Romeo ed Enrico Colucci con una MG Rover in classe N1, Luca Cravotta e Salvatore Zappala con una Peugeot 106 in classe N2 e tra le storiche,
Giuseppe Musso e Massimiliano Alduina con una Porsche 911 Carrera Rs del Secondo Raggruppamento e Gaspare Sollano e Pietro Alfano con una Opel Manta del Quarto Raggruppamento.

Tra i birilli in provincia di Trapani, ad Alcamo allo Slalom Monte Bonifato, saranno al via: Lorenzo Bonavires con una Renault Clio Rs in classe Racing start plus 2.0, Ignazio Bonavires con una Peugeot 106 in classe Racing Start plus 1.6, Francesco Bruno con una Fiat 500 Sporting nel Gruppo Speciale Slalom, Antonino Bellitti con una Peugeot 106 in classe N1400, Girolamo Bongiovanni con una Peugeot 106 in classe N1600, Salvatore Milioto con una Peugeot 205 in classe N1400, il neo campione italiano della categoria E2SS Antonino Di Matteo con una Formula Gloria C8 Suzuki, Paolo Torregrossa con una Fiat Uno Turbo nel Gruppo Speciale Slalom e Cristian Burgio con una Renault Clio Rs Light in classe N2000



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 7 + 2 =