Serie A, Juventus – Empoli

Questa sera i bianconeri ospitano la squadra toscana e vanno a caccia della vittoria. Allegri cerca di risalire posizioni in classifica.

Tempo di lettura: 2 Minuti
287

Serie A, Juventus – Empoli. Questa sera con inizio alle 20,45 avrà il via l’undicesima giornata della serie A, con la sfida fra Juventus ed Empoli. Squadre reduci da una vittoria nel turno precedente. I bianconeri hanno esultato per aver vinto il derby della Mole, con una zampata di Vlahovic, mentre i toscani hanno regolato il Monza in un confronto fra pericolanti. Quindi arrivano alla partita di stasera abbastanza sul pezzo. Allegri cerca punti per abbandonare l’ottavo posto in classifica e rientrare nella zona alta di classifica. Mentre Zanetti cerca conferme sulla sua squadra e sull’ossatura di base sulla quale sta insistendo, con il lancio della giovane promessa Baldanzi alle spalle delle punte. Tutto lascia presagire una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre e quindi godibile per gli appassionati.

Serie A, Juventus – Empoli. La vigilia del match

Alla vigilia del match di campionato contro l’Empoli, il tecnico della Juventus è intervenuto in conferenza stampa: “Un tridente Chiesa-Milik-Vlahovic? Non parlo di situazioni ipotetiche, la realtà è che né Chiesa, né Pogba sono a disposizione e stasera non ci saranno. Chiesa ha fatto solo due allenamenti: fatti grandi passi in avanti e sabato mattina faremo un’amichevole per lui, per vedere come si muove. Paul si è allenato parzialmente con la squadra ed è da luglio che non fa un allenamento serio: bisogna dargli tempo. Sarebbe follia affrettare i tempi e pregiudicare tutto il lavoro. Scrivete che sono a disposizione… La fantasia al potere!“. E aggiunge in merito alla gara di stasera: “Per ottenere i risultati ci vuole disponibilità, su questo sembra ci siano segnali importanti. Ma la vittoria col Toro diventa importante se diamo seguito con l’Empoli. Non sarà facile, l’anno scorso ci hanno battuto“. Il collega Zanetti invece riflette :  “La Juventus è una squadra piena di campioni con un allenatore che ha vinto tantissimo, sulla carta è probabilmente la più forte. Ci concentriamo su noi stessi per andare a fare la partita che vogliamo: una gara con personalità, il coraggio delle nostre idee, cercando di mettere in campo la nostra identità”.

Serie A, Juventus – Empoli. Le probabili formazioni e la copertura televisiva

Juventus-Empoli, anticipo dell’11ª giornata del campionato di Serie A, è in programma alle ore 20.45 all’Allianz Stadium di Torino e sarà visibile in esclusiva in diretta su Dazn e Zona Dazn  (214 di Sky). Queste le probabili formazioni:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Kean. Allenatore: Allegri. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Gatti, Rugani, Paredes, Miretti, Fagioli, Iling, Soulé, Milik.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Satriano, Destro. Allenatore: Zanetti. A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Ebuehi, Fazzini, Degl’Innocenti, Guarino, Henderson, Ekong, Pjaca, Walukiewicz, Cambiaghi, Bajrami, Lammers.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.  ASSISTENTI: Del Giovane-Lombardo.

IV UOMO: Camplone. VAR: Nasca. ASS. VAR: Ranghetti.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 14 + = 17