Sportivi e gioco d’azzardo: qualche nome famoso

Tempo di lettura: 3 Minuti
194
Sportivi e gioco d'azzardo

A volte può capitare nei migliori casino Italia di imbattersi in avversari che, oltre ad essere particolarmente forti, sono anche dei veri e propri VIP del mondo sportivo. Certo, non sempre sono vincitori, ma è indubbio che il loro nome abbia un risalto maggiore rispetto agli altri giocatori. Vediamone dunque qualcuno!

Boris Becker

Cominciamo dunque dall’ex campione di tennis Boris Becker, nella Hall of Fame dal 2003, detto Bum Bum per il suo particolare servizio esplosivo. L’atleta tedesco ha provato a giocare la carta del campione del poker dopo il suo ritiro dalle scene, ma a quanto pare la fortuna non è mai stata dalla sua parte. Ad ogni modo lo si può ancora trovare in qualche evento in rete, ma con delle “mire” ben più modeste.

Gianluigi Buffon

Un altro campione che ha sempre avuto un debole per il gioco d’azzardo è stato il portiere Gianluigi Buffon, per anni una garanzia tra i pali della Juventus ed ora tra quelli del Parma, che ha fatto anche da sponsor per alcuni portali. Come spesso dichiarato dal campione, purtroppo, ci sono stati dei momenti nella sua vita in cui si è fatto prendere un po’ troppo la mano.

Floyd Mayweather Jr.

Se vi capita di andare in un casinò di Las Vegas allora è molto facile che incontrerete l’ex campione di pugilato Floyd Mayweather Jr., campione dal gancio micidiale con una certa predilezione per il “gioco pesante”. Sui social è infatti possibile vedere alcuni post che lo ritraggono puntare cifre molto importanti ai tavoli da gioco.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo, o CR7 per i tanti fan in giro per il mondo, è uno dei campioni più in vista di questi ultimi anni famoso per un gioco davvero mirabolante ed un “regime di ferro” per quanto riguarda la sua salute fisica e gli allenamenti. Pare che, oltre agli allenamenti ed agli investimenti, Ronaldo partecipi saltuariamente a dei tornei di poker quando ha un po’ di tempo libero. In uno di questi è poi riuscito a vincere più di 40.000 dollari!

Michael Jordan

L’ex stella del basket Michael Jordan, dedicatosi al golf dopo l’addio alla pallacanestro, sembrava essere molto appassionato di blackjack e di scommesse sportive anche se, come da lui stesso ribadito più volte, non sul basket poiché vietato. Nella serie Netflix “The Last Dance” Jordan ha precisato che non aveva un problema di gioco d’azzardo, ma bensì “una dipendenza dalla competizione: avevo un problema di competitività.

Wayne Rooney

Un altro asso del pallone, stavolta inglese ed oggi negli States sulla panchina del D.C. United, è Wayne Rooney. Di lui si conoscono maggiormente i meriti sul campo da calcio perché, su quello da gioco, pare che non se la sia mai cavata così tanto bene. Sembra che da giovane perse addirittura mezzo milione di sterline in un giorno solo ai tavoli di un casinò di Manchester, quando si dice la sfortuna!

Altri nomi famosi

Tra gli altri sportivi che hanno una passione per il gambling si possono ritrovare Neymar, Francesco Totti, Christian Vieri, Tiger Woods, Charles Barkley e Radja Nainggolan tra i vari. Tutti con fortune e sfortune alterne!



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 7 + 3 =