Milan, tentazione per un giocatore della Juventus

Il club rossonero guarda in casa bianconera, in vista della sessione invernale del calciomercato. Piace un difensore.

Tempo di lettura: 3 Minuti
325
Calciomercato Milan ultima ora: spuntano due nomi per la difesa

Milan, tentazione per un giocatore della Juventus. In attesa del prossimo trittico di partite (Empoli, Chelsea, Juventus n.d.r.) che attende la squadra rossonera, Paolo Maldini e Frederic Massara cominciano a ragionare sulla sessione invernale del calciomercato. Secondo Stefano Pioli, la rosa potrebbe anche non essere toccata. A meno che un nuovo arrivo non apporti migliorie in determinati ruoli. Al vaglio le situazioni di Matteo Gabbia e  Fode Ballo Tourè: il primo vuole giocare, il secondo non convince come alter ego di Theo Hernandez. In particolare la situazione del senegalese viene monitorata con molta attenzione: con l’assenza del terzino sinistro francese a causa di un infortunio avrà delle chance, non dovesse sfruttarle sarà messo sul mercato. Per una cessione anche a titolo definitivo se arrivasse l’offerta giusta, oppure in prestito. In rosa c’è anche la giovane promessa Davide Bartesaghi (classe 2005), al quale tutti predicono un futuro luminoso. Ma non si vuole caricare di responsabilità un ragazzo di soli 16 anni, sebbene sul campo sappia il fatto suo. Ecco perché si pensa a un profilo in forza alla Juventus.

Milan, i buoni rapporti con la Juventus e la volontà del calciatore

Storicamente i rapporti fra il Milan e la Juventus sono sempre stati molto buoni. Si erano raffreddati dopo i fatti di Calciopoli, l’avvento della nuova dirigenza ha ripristinato i normali buoni rapporti fra due club. La Juventus in estate aveva chiesto informazioni sulla posizione di Olivier Giroud e di Alexis Saelemaekers, ma non se ne era fatto nulla. Il Milan invece aveva chiesto lumi sul futuro di Luca Pellegrini (classe 1999), poi finito in prestito secco ai tedeschi dell’Eintracht Francoforte, nell’operazione che ha portato Filip Kostic in bianconero. Adesso i rossoneri sono orientati a riaprire il discorso per il terzino sinistro romano, di proprietà della Juventus. Per una acquisizione in prestito o addirittura a titolo definitivo. La formula sulla quale si ragionerà sarà quella di un prestito con diritto di riscatto. Le dirigenze hanno già parlato di questa possibilità e da parte bianconera non ci sono preclusioni, mentre il giocatore è entusiasta. Bisogna capire le intenzioni dei tedeschi: accetteranno di interrompere il prestito a gennaio ? Presenteranno una proposta di acquisto a titolo definitivo ?

Milan, Matteo Gabbia alla Juventus ?

Nell’affare Luca Pellegrini potrebbe anche entrare il cartellino di Matteo Gabbia, giocatore che non dispiace a Massimiliano Allegri e permetterebbe alla Juventus di cedere a titolo definitivo Daniele Rugani che ha offerte da Bologna, Sampdoria, Verona, Sassuolo, Lipsia e Rennes. Si tratta di ipotesi abbozzate nel corso dei colloqui fra Federico Cherubini e Frederic Massara, i direttori sportivi. Con l’uscita di Matteo Gabbia, si aprirebbero spazi per Malick Thiaw che dopo settimane di apprendistato è quasi pronto per essere lanciato nella mischia. Il prodotto del vivaio rossonero andrebbe nelle braccia della Vecchia Signora in prestito con diritto di riscatto. Infine, la Juventus programma il futuro in porta e oltre a Gianluigi Donnarumma vorrebbe mettere le mani su Lapo Nava, figlio d’arte (il padre Stefano giocava nel Milan n.d.r.). Ma il diniego rossonero è stato netto, perché la società milanista punta molto sul portiere cresciuto nel vivaio e di provata fede rossonera.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 4 + 1 =