CHI SARÀ IL SUCCESSORE DI PIOTTI A BOLCA?

Assente il vincitore della passata edizione i principali candidati al trono saranno Marchegger, Zanoni e Zandonà, per un totale di settantadue iscritti pronti alla sfida.

Tempo di lettura: 2 Minuti
133
BOLCA
BOLCA

Vestenanova (VR), 28 Settembre 2022– Si sono chiuse nella giornata di Lunedì le iscrizioni alla quattordicesima edizione dello Slalom Città di Bolca, appuntamento valevole per la Coppa di Zona Slalom 1, per il Trofeo d’Italia Slalom in zona centro nord e per il Trofeo Veneto Trentino + che accenderà i motori il prossimo fine settimana, Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre.

Un elenco iscritti corposo con ben settantadue concorrenti, sessantaquattro nel moderno ed otto tra le storiche, pronti ad aggredire le porte di un evento scaligero che, ancora prima del via, ha già regalato un colpo di scena ovvero l’assenza di Davide Piotti, vincitore lo scorso anno.

Lotta aperta quindi per la successione con un tridente pronto a darsi battaglia, composto da Ronny Marchegger, Alessandro Zanoni ed Enrico Zandonà, tutti al volante di una monoposto.

Scorrendo la lista dei partenti spicca sicuramente la Skoda Fabia R5, vettura non propriamente adatta agli slalom, che sarà condotta in gara da uno specialista delle birillate, Stefano Cracco.

Da tenere d’occhio anche Stefano Maccagnan e Valentino Gaspari, outsider di lusso.

Ritorno atteso a Bolca anche per Marco Riboni, assente da alcune edizioni, sicuro protagonista della E1 Italia mentre nel produzione, buona la rappresentanza delle vetture derivate dalla serie, riflettori puntati su Cristian Manzoni, pronto a far volare la sua Citroen Saxo gruppo N.

Saranno in tre a giocarsi il Memorial Marco Albertini, trofeo riservato ai piloti veronesi che parteciperanno in classe N1600, mentre il Memorial Enea Dal Zovo vivrà sul duello tra cinque residenti a Vestenanova che si sfideranno per portarsi a casa il prestigioso titolo locale.

Si preannuncia un’edizione avvincente del Città di Bolca” – racconta Cristian Albertini (presidente Povil Race Sport) – “ed approfitto per ringraziare tutti i concorrenti che hanno deciso di darci la loro fiducia. Ci dispiace per l’assenza di Piotti, purtroppo la sua vettura non era pronta, ma la battaglia per l’assoluta sarà serrata così come quella delle varie categorie.”

Patrocinato dal Comune di Vestenanova e dalla Pro Loco di Bolca l’edizione 2022 si svilupperà sul classico percorso, di 3,7 chilometri, della provinciale che porta da Vestenanova a Bolca.

Un successo per Povil Race Sport, organizzatore dell’evento, ma anche per le tante realtà che stanno contribuendo alla riuscita della manifestazione come la scuderia Omega ma senza dimenticare il supporto di 100% Rally, di Jambo Club 4×4 e del Gorilla Off Road Team

Appuntamento fissato quindi per Sabato 1 Ottobre, in Piazza Eichstatt a Bolca, per le verifiche.

Domenica 2 Ottobre si inizierà, alle ore 9, con la manche di ricognizione, seguita dalle tre di gara e con la prima che vedrà accendersi la luce verde sul semaforo alle ore 10:30.

Ricordiamo a tal proposito che la strada provinciale 17, sulla quale si svolgerà l’evento, sarà chiusa al traffico dalle ore 8 alle ore 18 di Domenica 2 Ottobre.

La due giorni andrà poi in archivio con la cerimonia di premiazione, a partire dalle ore 18.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 56 = 65