Inter, serio infortunio a Brozovic

Il croato ha accusato un infortunio muscolare con la nazionale. Rischia un lungo stop, società nerazzurra in apprensione

Tempo di lettura: 2 Minuti
277
Inter Brozovic cercasi

Inter, serio infortunio a Brozovic. Si stanno vivendo ore di ansia in casa Inter, con l’attesa degli esami in programma oggi per avere un’idea più chiara dell’infortunio muscolare che ieri ha patito Marcelo Brozovic con la Croazia, nella trasferta vinta 3-1 in casa dell’Austria. Lo staff medico della nazionale biancorossa comunicherà oggi l’esito degli accertamenti, poi da domani la palla passerà all’Inter. Nel migliore dei casi il centrocampista proverà a recuperare per Inter-Barcellona o per Sassuolo-Inter, nel peggiore si dovrà aspettare anche fino a un mese come anticipato dal selezionatore croato Zlatko Dalic. Al di là delle tempistiche tecniche di recupero da quello che potrebbe essere uno stiramento ai flessori della coscia sinistra, va anche considerato che, in caso di lesione più seria, sarebbe un fattore anche la prospettiva del Mondiale in Qatar. Marcelo Brozovic potrebbe tornare disponibile per la fine di ottobre, ma è probabile che lui stesso non abbia intenzione di accelerare i tempi con il rischio di mettere a repentaglio la Coppa del Mondo. A ogni modo, se ne saprà di più a breve: poi toccherà a Simone Inzaghi trovare le contromisure in campo a questo sfortunato imprevisto.

Inter, serio infortunio a Brozovic. Dopo soli 17 minuti il crack in Nationa League

È durata appena17 minuti la partita di Nations League tra Austria e Croazia per Marcelo Brozovic. Il giocatore dell’Inter, infatti, è stato costretto ad abbandonare il campo sull’1-1 – al suo posto l’ex leccese Zan Majer, per un probabile problema muscolare. Il giocatore è uscito zoppicando e con l’aiuto di due membri dello staff medico della nazionale croata. Tutta da valutare l’entità dell’infortunio, il giocatore non sarà comunque a disposizione dei nerazzurri di Simone Inzaghi per la partita del primo ottobre contro la Roma: è infatti squalificato(somma di ammonizioni). Il 4 ottobre c’è però l’importante gara Champions League con il Barcellona di Xavi. Un brutto colpo per tutti, soprattutto se il guaio dovesse rivelarsi più serio del previsto. Il calciatore croato è uno dei più forti del mondo nel suo ruolo, Croazia e Inter hanno motori che girano con la sua guida in mezzo al campo.

Inter, serio infortunio a Brozovic. Le soluzioni a disposizione di Simone Inzaghi

Lo stop del croato potrebbe fare spazio al talento dell’albanese Krjstian Asslani. Il giovane è arrivato in estate dall’Empoli, ma non ha mai avuto molta fiducia da parte del tecnico nerazzurro che fin qui lo ha impiegato con il contagocce. Per ruolo e caratteristiche è il sostituto naturale. Una ipotesi al vaglio dello staff tecnico interista è quella di spostare il turco Hakan Calhanoglu nel ruolo di regista di centrocampo, inserendo nel ruolo di mezzala Roberto Gagliardini per dare potenza e fisicità in mezzo al campo. Nel ruolo di Marcelo Brozovic in passato era stato provato anche Nicolò Barella, ma con esiti sconfortanti. La cosa sicura è che Simone Inzaghi non derogherà dal sistema di gioco basato sul 3-5-2 per passare ad altri moduli, tipo il 4-4-2.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 50 + = 54