Milan, verso la Dinamo Zagabria

Tempo di lettura: 2 Minuti
280
Highlights Sparta Praga-Milan

Milan, verso la Dinamo Zagabria. La comitiva rossonera reduce dalla vittoria esterna sul campo della Sampdoria, è atteso dall’incontro con i croati. La squadra allenata da Ante Cacic, nella prima giornata del girone ha battuto contro ogni pronostico la corazzata Chelsea (in seguito a quella partita, il club inglese ha sollevato dall’incarico il tecnico tedesco Thomas Tuchel, affidando la guida a Graham Potter n.d.r.). Un risultato che mette sull’attenti la squadra rossonera, a sua volta reduce dal pareggio esterno sul difficile campo del Salisburgo. Contrariamente alle previsioni della vigilia, il gruppo E nel quale è inserito il Milan appare molto equilibrato. Motivo per il quale Stefano Pioli reputa fondamentali i tre punti, mercoledì sera. L’allenatore scudettato è alle prese con problemi di stanchezza, di scarsa forma fisica di alcuni elementi e soprattutto con gli infortuni. Non avrà a disposizione Ante Rebic (ernia del disco) e Divock Origi (affaticamento muscolare, postumi dell’infortunio subito quando era al Liverpool), fermi per problemi di varia natura. Ovviamente, non sarà della partita nemmeno Zlatan Ibrahimovic, atteso al rientro nel 2023.

Milan, verso la Dinamo Zagabria. Gli orientamenti verso la scelta della formazione titolare

Mercoledì contro la Dinamo Zagabria il Milan si giocherà molto della sua qualificazione agli ottavi di Champions League. Visto che qualche giorno dopo il Diavolo è atteso dal big-match contro il Napoli in campionato, Stefano Pioli alternerà alcuni giocatori: sulla fascia destra, per esempio, contro i croati ci potrebbe essere la prima da titolare in rossonero di Sergino Dest, con capitan Davide Calabria che tornerebbe poi titolare contro i partenopei. Contro i croati, dovrà chiedere gli straordinari a Giroud: al suo fianco giocheranno Alexis Saelemaekers e Rafael Leao con Brahim Díaz a supporto, viste le difficoltà di Charles De Ketelaere. Il giovane belga promette, ma non incide ed è un punto sul quale staff tecnico e società dovranno riflettere. A centrocampo probabile titolarità per Bennacer e Tonali. La Dinamo Zagabria si presenterà a San Siro con la formazione tipo e sulle ali dell’entusiasmo generato dalla vittoria con il Chelsea.

Milan, verso la Dinamo Zagabria. Le probabili formazioni e dove vedere l’incontro in tv

La partita Milan-Dinamo Zagabria si gioca mercoledì 14 settembre 2022alleore 18.45 allo Stadio San Siro di Milano (previsto il tutto esaurito). La gara sarà trasmessa in diretta in esclusiva da Sky. I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport (canale 252)I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go. Queste le probabili formazioni:

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud. All. Pioli

Probabile formazione Dinamo Zagabria (3-5-2): Livakovic; Moharrami, Sutalo, Peric; Ristovski, Ademi, Misic, Ivanusec, Ljubicic; Petkovic, Orsic. All. Cacic

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 8 + 1 =