RIMO DOPPIO ALLORO STAGIONALE AL “FRIULI” NDM TECNO

Con il nuovo successo di classe all’ultima prova della stagione il giovane trevigiano ha confermato il proprio status di vertice al primo anno di gare. Prestazioni di spessore anche per Moricci e Puppa a Casciana Terme, entrambi a podio di categoria. Questo fine settimana torna in scena, nel tricolore “asfalto”, il siciliano Lanzalaco, in cerca di riscatto dallo stop di Biella a fine luglio.

Tempo di lettura: 2 Minuti
109
NDM TECNO
NDM TECNO

Massarosa (Lucca), 06 settembre 2022 – E’ arrivato, per NDM TECNO,  il primo (doppio) alloro stagionale, conquistato nel contesto del 57° Rally del Friuli, lo scorso fine settimana, ad opera del giovane Marco Zanin, in coppia con Christian Camazzola, vincitori della categoria Rally 5 alla gara friulana, prestazione che ha suggellato la stagione con la conquista del titolo di categoria “Rally5” nella Coppa di 4^ zona e nell’R-Italian Trophy, dove attualmente sono primi a livello nazionale.

A Cividale del Friuli, provincia di Udine, per quella che è stata l’ultima gara “di zona”, con la Renault Clio Rally5, Zanin e Camazzola hanno vinto in sicurezza, grazie ad una progressione d’effetto, passando al comando dalla terza prova speciale. I primi due impegni cronometrati sono stati necessari a “prendere le misure” del percorso, per poi non lasciare altro spazio di reazione agli avversari con una prestazione cristallina, tenendo conto che il giovane veneto era alla sola quarta gara di rally della carriera.

Le soddisfazioni, poi, non sono mancate pure al 40° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa, dove su tre partecipazioni, due hanno registrato la conquista del podio di classe. Paolo Moricci e Paolo Garavaldi, con la Renault Clio Rally4, nel bel mezzo di una sfida con 17 partenti in classe Raly4 hanno finito al terzo posto di classe, con il pilota di Montecatini Terme estremamente soddisfatto delle sensazioni percepite in una gara assai difficile per via della pioggia. Una difficoltà che è stata invece un ulteriore step di progresso alla guida della Clio Rally4.

Sono pronti a ripetere le ottime performance fornite anche in questo caso al Rally a Scorzè, terminato in seconda posizione di classe con l’aver soprattutto proseguito il dialogo con la vettura, fissando nuovi step per il lavoro di sviluppo.

Progressi significativi, con la Clio Rally5, per il lucchese Davide Puppa, in coppia con Soriani.  Dopo il terzo posto di classe debutto al “Coppa Città di Lucca” è riuscito a trovare a trovare la più ottimale sintonia la vettura finendo addirittura al secondo posto, quindi un progresso anche sportivo oltre che tecnico, dal debutto di luglio.

Al via a Casciana c’era anche l’equipaggio “rosa”, di Paola Fedi e Luisa Lanera, le quali hanno dovuto gettare la spugna nelle prime battute di gara a causa di una indisposizione fisica di Fedi.

AL “SAN MARTINO” TORNA GIOVANNI LANZALACO: VOGLIA DI RISCATTO

Riprendere il terreno perduto con il ritiro prima delle ferie al RallyLana, voglia di riscatto. Sono i due pilastri cui si poggerà la gara di San Martino di Castrozza, valida per il “tricolore asfalto” questo fine settimana sulle dolomiti trentine, per il siciliano Giovanni Lanzalaco, che per l’occasione sarà affiancato da Massimo Moriconi.

L’uscita di strada alla gara di Biella di fine luglio ha costretto Lanzalaco a perdere la leadership nel trofeo Renault ed anche nella propria categoria, per cui vi sarà la necessità di puntare al successo in una fase estremamente calda della stagione.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 52 = 62