Europei di nuoto 2022, prime medaglie azzurre

Tempo di lettura: 2 Minuti
1385
LA NAPOLI NUOTO
LA NAPOLI NUOTO

Europei di nuoto 2022, prime medaglie azzurre. Piovono medaglie d’oro sull’Italia nella cornice del Foro Italico. Da Thomas Ceccon a Margherita Panziera, passando per Nicolò Martinenghi e Simona Quadarella: quattro finali e altrettanti ori, ai quali si aggiunge quello di Giorgio Minisini (Fiamma Oro come Panziera e Ceccon) nel sincro individuale. Allo stadio del nuoto, però, è la rana a farla da padrone perché Martinenghi batte tutti: gli avversari e la fatica, salendo sul tetto d’Europa e trascinando con sé Federico Poggio (argento). Con i risultati di ieri, sono 13 le medaglie conquistate, confermando la fuga sugli altri paesi e il primo posto con un bronzo, sei argenti e altrettanti ori in attesa di quelli che potrebbero arrivare oggi con Benedetta Pilato, Gregorio Paltrinieri e Lorenzo Galossi tra i tanti.

Europei di nuoto 2022, prime medaglie azzurre. I successi azzurri della prima giornata

L’oro di Alberto Razzetti e il bronzo di Pier Andrea Matteazzi nei 400 misti, l’argento della 4×200 stile libero erano stati il prologo della giornata di esordio dell’11/08. Gli azzurri entusiasmano ed esaltano il pubblico che gremisce le tribune dello Stadio del Nuoto, la piscina più bella mondo, rendendolo ancor di più palcoscenico inarrivabile. Il successo di Alberto Razzetti è la conferma del talento e della classe del ragazzo nella disciplina dei 400 misti. Quindici mesi fa sorprese tutti, prendendosi l’argento continentale. Nella gara di esordio degli europei si è preso l’oro nei 400 misti, trascinandosi il compagno, amico e rivale di sempre, Pier Andrea Matteazzi che sale sul gradino più basso del podio per un bronzo scintillante; a dividere i due azzurri c’è solo il magiaro e tricampione europeo Dávid Verrasztó (argento in 4’12”58). Il 23enne genovese – tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato da Stefano Franceschi – tocca in 4’10”90 (55”93, 2’02”97, 3’12”53), non troppo lontano dal personale di 4’09”91 registrato in semifinale alle Olimpiadi di Tokyo.

Europei di nuoto 2022, il programma di oggi 13/08/2022

Al Foro Italico di Roma, dopo le batterie del mattino, grande attesa nell’artistico per il duo misto libero con Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero e per la finale degli 800 stile libero con Gregorio Paltrinieri. Tutto in diretta su Sky Sport Uno, . Tutto in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Arena e in streaming su NOW. Le attenzioni sono tutte sul nostro nuotatore più conosciuto a livello internazionale, ossia Greg Paltrinieri



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 4 + 6 =