Clamoroso Napoli, si riapre la pista per un attaccante italiano

Luciano Spalletti pressa per avere un altra punta alternativa ad Osimhen

Tempo di lettura: 2 Minuti
1123
Calciomercato Napoli

Clamoroso Napoli, si riapre la pista per un attaccante italiano. In casa azzurra è tempo di valutazioni in vista dell’esordio in campionato. Difesa e centrocampo sono sostanzialmente a posto, anche se Fabian Ruiz è in uscita ed è dato in direzione Psg. Questo perché lo spagnolo non intende assolutamente rinnovare il contratto in scadenza fra un anno. Secondo lo staff tecnico urge un centravanti in grado non solo di dare il cambio ad Osimhen, ma anche di giocarci insieme. Quel tipo di giocatore che non è Petagna e che era Mertens (accolto calorosamente a Istanbul dai tifosi del Galatasaray). Pronto ad accasarsi altrove (Monza, Sampdoria, Atalanta sulle sue tracce). L’ipotesi Raspadori è sempre attuale, malgrado la concorrenza della Juventus e comunque si tratta di un giocatore che andrebbe sostituire il ruolo che fu di Insigne sulla fascia sinistra. Clamorosamente e dopo un colloquio telefonico fra il giocatore e Luciano Spalletti si è riaperta una pista per un attaccante italiano che sembrava chiusa a doppia mandata.

Clamoroso Napoli, si riapre la pista per un attaccante italiano.

Il nome è quello di Mario Balotelli, desideroso di chiudere la positiva esperienza in Turchia. Dove ha giocato nelle file dell’Adana Demirspor, squadra allenata da Vincenzo Montella. L’attaccante vuole tornare possibilmente in patria, per stare vicino alla famiglia, tanto da valutare offerte da squadre svizzere. Il giocatore durante una intervista televisiva aveva raccontato degli approcci passati con il Napoli, mostrando un certo rammarico per non essere riuscito ad indossare la maglia della città dove è nata la figlia, dove tutt’ora risiede con la madre Raffaella Fico. Passi dell’intervista hanno colpito allenatore e presidente, che hanno cominciato a farci un pensierino.

Clamoroso Napoli, l’apertura di Adl verso Mario Balotelli

Il presidente napoletano Aurelio De Laurentiis, spesso contestato a sproposito da una frangia della tifoseria, nonostante il grande impegno profuso in questi anni per garantire competitività alla squadra, è pronto ad aprire una trattativa con i turchi. Le ritrosie del massimo dirigente azzurro sul carattere della punta, sono state vinte dalle rassicurazioni di Luciano Spalletti. Il quale dopo il colloquio telefonico con l’ex nazionale, si è convinto che ci siano i presupposti per gestire al meglio in personaggio della portata di Mario Balotelli. Quando si aprirà eventualmente la trattativa, al giocatore verrà proposto un contratto biennale. Insieme a Mario Balotelli potrebbero arrivare Giacomo Raspadori e Wilfried Gnonto dallo Zurigo, altro giocatore nei radar di Adl.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 1 + 2 =