Calciomercato Inter, casting in difesa: spunta un nome nuovo

Marotta e Ausilio pronti a sopperire al vuoto lasciato da Skriniar e Ranocchia

Tempo di lettura: 2 Minuti
443
Inter, Skriniar e il messaggio d’amore “Difendere questi colori”

Calciomercato Inter, casting in difesa: spunta un nome nuovo. In casa nerazzurra si preparano a salutare Milan Skriniar, promesso sposo al Psg. Nel corso di questi giorni le contrattazioni dovrebbero arrivare al punto finale, fra il club milanese e quello francese. Si chiuderà così, dopo cinque intense stagioni il rapporto fra lo slovacco e i nerazzurri. Oltre alla colonna del centro destra nella difesa a tre, l’Inter ha perso anche Andrea Ranocchia. L’italiano era svincolato e ha preferito andare alla ricerca di una realtà diversa e più tranquilla, che gli permettesse di giocare con più regolarità, accasandosi al Monza di Berlusconi e Galliani. Un interista vero alla corte di un club a forti tinte milaniste. Volendo mantenere alta la competitività del reparto arretrato, il direttore sportivo Piero Ausilio e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta sono al lavoro su altri profili, che potrebbero fare al caso di Simone Inzaghi.

Calciomercato Inter, casting in difesa: spunta un nome nuovo.

L’obiettivo numero uno del club di Viale della Liberazione è il brasiliano Gleison Bremer del Torino. Si tratta di un difensore roccioso, uno dei più forti in circolazione e nel mirino di altri top club, quali la Juventus e il Milan (anche se il club rossonero ha mollato un pò la presa). Il giocatore ha anche offerte di una certa rilevanza dall’estero, da squadre come il Chelsea, l’Atletico Madrid, il Newcastle e il Tottenham. Bisogna vedere se deciderà di rispettare la parola data a suo tempo alla dirigenza interista, la quale ha già un accordo di massima con il presidente granata Urbano Cairo. Per non farsi trovare impreparati, Marotta e Ausilio hanno recapitato la lettera di convocazione per il ritiro al giovane Lorenzo Pirola, rientrato dal prestito al Monza.

Calciomercato Inter, casting in difesa: un profilo già seguito in passato che torna in auge

Si tratta del centrale della nazionale turca e del Leicester, Caglar Soyuncu. Già la scorsa estate il giocatore era entrato nel mirino della dirigenza milanese, attratta dalle sue caratteristiche. Il contratto che lega il giocatore agli inglesi scade il 30/06/2023 e non sarà rinnovato. Il direttore sportivo è stato a Londra, recentemente. Nel corso della trasferta londinese ha preso contatto con l’entourage del calciatore, trovando riscontri positivi. Il Leicester per liberare il difensore non chiederà la luna, il che rende percorribile questa strada. Caratteristiche tecniche: è bravo nella gestione del pallone, anche sotto pressione. Forte fisicamente, la sua capacità nel leggere le traiettorie dei palloni avversari lo rende bravo in fase d’intercetto. Insomma, un profilo adatto alla difesa a tre, marchio di fabbrica in casa interista. Nei prossimi giorni sono previsti ulteriori contatti fra Inter e Leicester, per colorare di nerazzurro il giocatore turco, pronto ad affrontare l’esperienza italiana.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 45 + = 54