Parrot Day, la giornata che celebra i pappagalli

Parrot Day, la giornata che celebra i pappagalli attraverso la storia, la cura e un’infinità di colori degli amici pennuti

Tempo di lettura: 2 Minuti
383
Parrot Day, la giornata che celebra i pappagalli

Una giornata colorata, divertente, all’insegna della spensieratezza, ma anche del totale rispetto nei confronti dei nostri amici animali, in particolare: i pappagalli.

Questo è quanto vi è dietro la creazione di un evento di cotanta rilevanza che ha reso protagonisti gli amici pennuti. Numerose le iniziative messe in campo durante la rassegna che hanno conferito quel tocco sorprendente e rispettoso nel corso dell’intera giornata.

Il Parrot Day, questo il nome della prima edizione della manifestazione dedicata ai pappagalli, si è svolto presso la Clinica Veterinaria Sannio (Benevento) per poi spostarsi, successivamente, presso lo zoo delle maitine (Pesco Sannita). In questi due ambienti si sono svolte le principali attività della giornata, ove il divertimento, l’allegria, le sorprese e il piacere di stare in compagnia hanno allietato una tipica giornata domenicale. Inoltre, non sono di certo mancati gli spazi formativi resi possibili grazie alla presenza dei medici veterinari:

– dr Emilio Noviello

– dr Michele Capasso

– dr Franz Ninno.

Ma non è finita qui, in quanto i partecipanti hanno avuto la possibilità di poter portare con loro anche i loro pappagalli pet muniti dei loro adeguati trasportini. Una giornata allietata dalla freschezza e dai colori che, nel corso di questa prima edizione, ha fatto registrare una grande affluenza e un grande riscontro da parte di tutti coloro che ivi sono accorsi.

Parrot Day, sfumature di colore

Un’immersione nelle sfumature di colore, tra le piume sfumate dei pappagalli che hanno donato sensazioni di gioia in questa giornata domenicale all’insegna di tante splendide iniziative.

Per non parlare delle numerose e molteplici attestazioni di affetto e gratitudine rivolte a tutti coloro che hanno reso possibile tale evento.

Dai dottori all’associazione, nessuno escluso e, ovviamente, i veri protagonisti di questa rassegna che rendeva tangibile un arcobaleno di colori: i pappagalli.

Ogni dettaglio è stato curato in ogni minimo aspetto rendendo fantastica questa giornata, trascorsa in compagnia. Un modo che ha permesso di esaltare non soltanto l’importanza e l’attenzione da riservare ai nostri amici pennuti, ma anche alle amicizie che, talvolta, in certe occasioni è possibile rivedere.

Una manifestazione educativa, ricca di pathos ed emozioni, alla riscoperta di quei valori che, molto spesso, nel nostro quotidiano rischiamo di perdere.

La prima edizione di questa iniziativa ha fatto registrare un ottimo risultato e, come rivelato dagli stessi partecipanti, il desiderio di replicare è davvero immenso!



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 42 + = 49