Caso plusvalenze: respinto il reclamo.

La Corte Federale di Appello ha respinto il reclamo promosso dalla Procura Federale.

Tempo di lettura: 1 Minuti
121
caso plusvalenze reclamo respinto
caso plusvalenze reclamo respinto

In data 17 maggio u.s. la Corte Federale di Appello della F.I.G.C.  ha respinto il reclamo della Procura Federale nel caso plusvalenze.

Caso Plusvalenze: il I grado.

Come riportato in un precedente articolo, con comunicato ufficiale del 22 aprile u.s. il Tribunale Federale Nazionale (T.F.N.) della F.I.G.C., chiamato a decidere in primo grado in merito al caso plusvalenze, aveva deciso che tutti i club ed i tesserati deferiti andavano prosciolti.

Avverso tale decisione, la Procura Federale ha proposto reclamo dinanzi alla Corte Federale di Appello che, tuttavia, lo ha respinto.

Caso Plusvalenze: la decisione della Corte Federale di Appello.

Con Comunicato Ufficiale n. 84 del 17 maggio 2022 le Sezioni Unite della Corte Federale di Appello delle F.I.G.C., in merito al reclamo proposto dalla Procura Federale ha emanato il seguente dispositivo:

Riuniti i reclami in epigrafe, così dispone.

  • Respinge il reclamo del Procuratore federale n. 0107/CFA/2021-2022 e dichiara improcedibile il correlato reclamo incidentale;
  • Dichiara improcedibili i reclami n. 0109/CFA/2021-2022, n. 0110/CFA/2021-2022 e n. 0111/CFA/2021-2022”.

Di conseguenza la Corte Federale di Appello ha confermato quanto stabilito dal Tribunale Federale Nazione della F.I.G.C. ed il conseguente proscioglimento di tutti i club e tesserati deferiti in primo grado dalla Procura Federale.

Non resta a questo punto che attendere la pubblicazione delle motivazioni che hanno portato a tale pronuncia.



Avvocato, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma (anno 2011) con specializzazione in Diritto dello Sport. Sempre presso la Luiss Guido Carli ho frequentato (2009) il “Corso di perfezionamento sull’ordinamento giuridico del giuoco calcio”. Nel 2016 ho conseguito il master in “Avvocato d’Affari” presso la 24 Ore Business School e nel 2018 ho frequentato presso la Pontificia Università Lateranense il corso di alta formazione in “Etica della politica nell’epoca post moderna”. Avvocato dall’anno 2017, ho maturato esperienza presso primari studi legali in Roma nell’ambito del Diritto Amministrativo e dello Sport, svolgendo in particolare attività giudiziale, stragiudiziale e di consulenza nei settori di attività assistendo importanti società sportive e tesserati. Inoltre ho maturato esperienza presso importanti società private dove ho svolto l’attività di consulente nell’ambito del Diritto Civile con un particolare riguardo alla Contrattualistica ed al Diritto Sportivo. Offro consulenza ed assistenza legale nell’ambito del diritto sportivo, civile, amministrativo, pubblico impiego, immigrazione, cittadinanza e contrattualistica. Per info: mail: andrea.paolucci85@gmail.com tel.: 3284426553

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 11 = 16