Mercato Milan, si tratta Renato Sanches del Lille

Il giocatore attratto dal rossonero, ma altre squadre offrono di più

232
Renato Sanches, centrocampista portoghese del Lille
Renato Sanches, centrocampista portoghese del Lille
Tempo di lettura: 2 Minuti

Mercato Milan, si tratta Renato Sanches del Lilla. Il nazionale portoghese candidato a sostituire Frank Kessie diretto verso il Barcellona. Durante la sessione invernale di calciomercato, il Milan aveva bussato alla porta del Lille, senza successo. La squadra francese ha preferito trattenerlo fino a fine stagione (stessa sorte toccata al prossimo neo rossonero Sven Botman). L’agente Jorge Mendes e l’atleta hanno ottenuto il via libera, il Lille deve monetizzare per problemi economici. Il centrocampista ha un contratto in scadenza il 30/06/2023 e guadagna 5.600.000 all’anno, uno stipendio da top club, non sostenibile dal Lille. Adesso il calciatore è ufficialmente sul mercato e le pretendenti non mancano. Il presidente del club transalpino, Olivier Létang ha accettato i 22 milioni proposti dal Milan. Palla al giocatore.

Mercato Milan, si tratta Renato Sanches. L’offerta milanista

Il giocatore piace molto alla dirigenza rossonera, decisa a sfruttare i buoni rapporti con il potente agente Jorge Mendes (con il quale si tratta proficuamente il rinnovo di Rafael Leao). Casa Milan ha fatto arrivare un’offerta piuttosto articolata a Renato Sanches: 6.500.000 e bonus a obiettivi raggiunti. Una proposta importante per un giocatore che, negli ultimi anni ha sofferto di alti e bassi, oltre a scontare qualche infortunio di troppo. Ma la società rossonera crede in questo giocatore e la definizione del passaggio di proprietà, potrebbe dare un maggiore impulso alla trattativa fra le parti.

Mercato Milan, si tratta Renato Sanches del Lilla. Le insidie straniere e la Juventus

Il profilo di Renato Sanches recita: anni 24, centrocampista poliedrico e forte fisicamente, dotato di visione di gioco, buona tecnica e tiro. Gli addetti ai lavori lo paragonano all’ex rossonero Clarence Seedorf, al quale si ispira. Logico che con queste caratteristiche attiri l’attenzione dei maggiori club europei. Il Milan deve guardarsi dalla concorrenza di squadre come Arsenal, Tottenham, Newcaste, Olympique Marsiglia. As Monaco, Atletico Madrid. Alle quali si aggiunge la Juventus, non troppo soddisfatta di Denis Zakaria e Manuel Locatelli. La rivale più pericolosa è l’Arsenal, società arrivata ad offrire al giocatore uno stipendio di 8 milioni netti e 26 al Lille. Il volere del giocatore conterà molto nel risiko di mercato.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 6 = 13