TRIS DI PODI AL MODIGLIANA – MONTE TREBBIO

Collecchio Corse apre la Coppa Romagna Slalom con tre secondi posti, sul tracciato in provincia di Forlì e Cesena, grazie al rientrante Pregheffi ed ai fratelli Lanzi.

142
MODIGLIANA
MODIGLIANA
Tempo di lettura: 2 Minuti

Felino (PR), 02 Maggio 2022– Un inizio di stagione con i fiocchi, tra le porte della Coppa Romagna Slalom, per Collecchio Corse, al rientro dallo Slalom Modigliana – Monte Trebbio, corso Domenica scorsa, con un bottino che conta ben tre secondi posti su altrettante presenze.

Rientro consistente quello di un Milo Pregheffi particolarmente in forma, autore del secondo posto in classe Rally C e capace di portare la sua Subaru Impreza, preparata da Soretti e condivisa con Anita Lamberti Zanardi alle note, sino al tredicesimo posto in classifica assoluta.

È andato tutto bene”– racconta Pregheffi – “e più di così non si poteva davvero fare. In questa edizione della Coppa Romagna Slalom ci sono vetture davvero molto performanti, guidate da piloti decisamente validi. Abbiamo centrato il podio, finendo secondi di classe, e va bene così. Bene la nostra vettura, davvero un proiettile con la mappa due, ma anche Anita, bravissima. Abbiamo affrontato le prime due manche con l’asciutto mentre sulla terza è arrivata la pioggia. A quel punto non aveva nessun senso rischiare. Grazie a tutti i partners ed a Collecchio Corse.”

Continua ad inanellare risultati utili anche il campione in carica Alessandro Lanzi, arricchendo la già importante bacheca della scuderia parmense assieme al compagno di colori di Felino.

Il pilota di Toano, in coppia con l’inseparabile Luisa Ruiu sulla Renault Clio 2.0 16 valvole gruppo A, ha firmato il secondo in classe Rally B, con tanta voglia di difendere il proprio titolo.

Abbiamo corso due manche su tre”– racconta Alessandro Lanzi – “perchè l’ultima è stata annullata a causa del maltempo. La prova si è rivelata molto tecnica e veloce. Siamo molto soddisfatti del nostro secondo posto in classe. Sapevamo già che il vincitore ci avrebbe dato del filo da torcere, sia per le sue capacità ma anche per una vettura più potente della nostra. La Clio è andata bene, la naviga impeccabile. Grazie a Collecchio Corse, una vera famiglia.”

Gioia non del tutto piena quella provata dal fratello Cristian Lanzi, in coppia con Mirca Rivi a bordo di una Citroen C2 R2 che ha sofferto qualche chilo di troppo nella parte iniziale.

Per il pilota di Castellarano un buon secondo di classe Rally A è da considerarsi un più che positivo primo passo per i prossimi impegni di un calendario che lo vedrà tra i protagonisti.

La prima parte del percorso”– racconta Cristian Lanzi – “aveva quasi il venti per cento di pendenza in salita e, seppure la nostra C2 si sia comportata molto bene, abbiamo patito un po’ il peso della vettura. Nel tratto più veloce abbiamo avuto un buon passo e ci siamo divertiti su un tracciato molto bello e divertente. Siamo abbastanza soddisfatti di questo secondo posto.”

Siamo in un momento molto produttivo negli slalom”– fa loro eco Amedeo Fico (vicepresidente Collecchio Corse) – “e ci auguriamo che i nostri possano continuare così nelle prossime gare.”



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

68 + = 71