DE ANTONI VINCE L’UNDER 25 AL PREALPI OROBICHE

Il pilota di Camposampiero porta in dote a Collecchio Corse anche un buon undicesimo assoluto mentre, dietro l’angolo, lo attende già il Valli Ossolane.

132
DE ANTONI
DE ANTONI
Tempo di lettura: 3 Minuti

Felino (PR), 26 Aprile 2022– Un 2022 a dir poco intenso per la giovane promessa griffata Collecchio Corse, Edoardo De Antoni, protagonista di una fine Aprile ricca di appuntamenti.

Lo scorso weekend il pilota di Camposampiero, in coppia con Federico Raffetti su una Skoda Fabia R5 di MFT Motors ha firmato il primo centro stagionale, facendo sua la classifica Under 25 al Rally Prealpi Orobiche, uno degli appuntamenti più sentiti nella provincia di Bergamo.

Un Sabato reso insidioso dalla pioggia, condizione nella quale non aveva mai corso nella classe regina, non impensieriva l’alfiere della scuderia di Felino, motivato a progredire.

Una piccola sbavatura sulla seconda speciale, dopo il buon decimo assoluto in apertura, veniva cancellata dalla crescita alla Domenica, nono sulla “Selvino” e già nella top ten provvisoria.

La ripetizione dello stesso tratto cronometrato, quello utilizzato dall’ACI Rally Monza valevole per il FIA World Rally Championship, confermava i miglioramenti di un De Antoni che saliva all’ottavo posto, sia in prova che in classifica, prima di incappare in un altro passo falso che, nonostante lo abbia estromesso dai migliori dieci, non gli ha tolto per nulla il sorriso.

L’undicesimo posto nella generale, in gruppo RC2N ed in classe R5 – Rally 2 potrebbero risultare non soddisfacenti, ripensando alla gestione del finale, ma gli obiettivi sono ben altri.

Non vogliamo sembrare presuntuosi”– racconta De Antoni – “ma la classifica, al momento, non ci interessa. Stiamo affrontando queste prime gare sulla R5 perchè dobbiamo imparare ad andare forte. Dobbiamo raggiungere il limite, il più velocemente possibile. Non ci interessa la gestione quindi l’errore ci sta. Potevamo accontentarci dell’ottavo assoluto ma non è quello il nostro obiettivo adesso. Ogni gara in R5 è scelta per spingere, dal primo all’ultimo chilometro. Abbiamo usato per la prima volta le Cinturato, sotto la pioggia. Tutta esperienza da incassare. La principale soddisfazione è data dal passo, più alto della precedente gara. Va già bene così.”

Ma per De Antoni non c’è tempo per riposarsi ed il prossimo fine settimana, tra Sabato 30 Aprile e Domenica 1 Maggio, il patavino farà rotta verso Malesco per l’apertura della Coppa Rally ACI Sport di prima zona, il Rally Valli Ossolane, che si appresta a mettere in scena un’edizione da record, visto gli oltre centocinquanta equipaggi iscritti, pronti a darsi battaglia sul campo.

Ad attendere la giovane punta della scuderia di Felino ci sarà ancora una Skoda Fabia R5, questa volta messa a disposizione da Vieffecorse e condivisa con la ritrovata Martina Musiari.

Già ad inizio stagione puntavamo a Vieffecorse”– aggiunge De Antoni – “perchè è uno dei team più blasonati che abbiamo in Italia e dove siamo certi di poter imparare molto. Siamo felici di iniziare questa collaborazione con loro. Hanno esperienza a livello mondiale e sarà incredibile lavorare con loro. Una gara bellissima, il Valli Ossolane, che già conosciamo per averci corso negli anni scorsi. Questo ci aiuterà ad aumentare ancora il ritmo. L’elenco iscritti è impressionante, siamo in una trentina in classe e con nomi di spicco. Non vediamo l’ora di crescere e di imparare ad andare sempre più forte. Siamo pronti per questa nuova avventura.”



5 Commenti

  1. […] Reggio Emilia, 26 aprile 2022 – E’ tornato lo scenario iridato, per Movisport,al Rally di Croazia, terza prova della stagione, è dunque tornata la “doppia coppia”, vale a dire Nikolay Gryazin, con il fido Konstantin Aleksandrov, sulla Skoda Fabia Rally2 di TokSport ed Enrico Brazzoli con Manuel Fenoli, sulla Ford Fiesta Rally3 della JME. E sono tornate anche nuove soddisfazioni, che hanno confermato entrambi i portacolori sul podio provvisorio dei rispettivi campionati. […]

  2. […] Robert Pistillo sta cercando di realizzare il suo sogno e non è lontano dal riuscirci. Il 22enne della Puglia, diventato influencer per Youtube partendo praticamente da zero, ha lanciato un suo brand di abbigliamento e, cosa più importante, comunica eleganza ai suoi 100mila e passa followers ogni giorno. Queste le sue dichiarazioni: “Credo di essere un riferimento della cura della persona – qui il suo profilo Instagram – perché mi piace essere curato nei dettagli e la stessa cura la metto nel brand uomo e donna che ho creato e che sta avendo successo”. […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

8 + 2 =