RINVIATO IL BELLUNESE, MADDALOSSO AL PALO

Debutto sulla Renault Clio Rally 5 posticipato per il pilota di Albignasego, portacolori di Motor Valley Racing Division, a causa dello stop dela prima di CRZ, in zona quattro.

106
MADDALOSSO
MADDALOSSO
Tempo di lettura: 1 Minuto

Modena, 11 Aprile 2022– Non bastava un fine settimana pesantemente condizionato da un meteo ballerino ma, a rovinare un atteso esordio, ci si è messo pure l’annullamento di un Rally Bellunese che, il 9 e 10 Aprile, doveva dare il via alla Coppa Rally ACI Sport, in zona quattro. Maddalosso resta al palo.

Ai nastri di partenza un motivato Roberto Maddalosso, in coppia con Nicola Doria, era pronto a calarsi nell’abitacolo di una vettura di ultima generazione, la Renault Clio Rally 5 di PR2 Sport.

Pronti, via, anzi no” – racconta Maddalosso – “anche se noi eravamo davvero pronti ad iniziare questa nuova avventura con la Renault Clio Rally 5 di PR2 Sport. L’annullamento del Bellunese, a ventiquattro ore dalle verifiche, è stato sconcertante, soprattutto dopo aver letto le motivazioni sui giornali locali. Parlare di sicurezza, di muretti pericolosi, fa un po’ rimanere esterrefatti perchè se la strada è aperta tutti i giorni ai locali, ad esempio al pulmino dello scuolabus, mi chiedo se per loro non risulta essere pericoloso. Mi spiace per gli organizzatori, ci mettono anima e corpo per poterci far correre e vedersi annullare il proprio evento, a ventiquattro ore prima del via, è difficile da comprendere. Aspetteremo la prossima edizione.”

Il pilota di Albignasego e la scuderia Motor Valley Racing Division valuteranno, nei prossimi giorni, una nuova trasferta nella quale poter muovere i primi passi sulla vettura transalpina.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

67 + = 73