SAN BENEDETTO DEL TRONTO: IL 9 ED IL 10 APRILE IL GIRONE DI ANDATA DEI CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI CALCIO DA TAVOLO

161
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Tempo di lettura: 5 Minuti

Nel weekend del 9 e 10 aprile 2022 il Palasport Berrnardo Speca di San Benedetto del Tronto (AP) ospiterà i Campionati Italiani a Squadre di Calcio da Tavolo della FISCT.

L’evento è patrocinato dal Comune di San Benedetto del Tronto e, per la prima volta, dalla Regione Marche ed è organizzato dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo in collaborazione con Opes Italia.

I CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI CALCIO DA TAVOLO

Organizzati per la prima volta nella stagione 1984/85, i Campionati Italiani di Calcio da Tavolo si sono svolti, ininterrottamente, fino al 2019/2020, quando, a causa della pandemia da Covid19, la competizione venne sospesa dopo aver disputato solo il girone di andata, convalidando, conseguentemente, le classifiche ottenute fino a quel momento, ed assegnando il titolo di Campioni d’Italia, per la terza volta consecutiva, alle Fiamme Azzurre Roma.

La formazione capitolina, attuale campione in carica ha vinto ben quattro delle ultime cinque edizioni del torneo e ha perso un solo incontro nel corso delle ultime tre stagioni.

La squadra più titolata risulta invece essere l’ACS Perugia, con 6 titoli vinti, seguita a ruota, con 5 successi ciascuno, da F.lli Bari Reggio Emilia, Eagles Napoli e Stella Artois Milano.

E proprio in quest’ultima compagine, per altro, gioca Gianluca Galeazzi, l’unico atleta ad aver disputato almeno un tempo in tutte le edizioni della Serie A da quando la competizione risulta essere sotto l’egida della FISCT, cioè dal 1995.

LE SQUADRE AI NASTRI DI PARTENZA

Dopo 873 giorni dall’ultima sfida di campionato, quindi, si riparte con ben 52 club partecipanti (un record, visto il congelamento delle retrocessioni dopo la sospensione dell’ultimo torneo) e così suddivisi:

Serie A: ACS Perugia, ASD CT Aosta Warriors, Barcellona Mortellitto, Bologna Tigers, Eagles Napoli, F.lli Bari Reggio Emilia, Fiamme Azzurre Roma, Lazio TFC, Master Sanremo, Napoli Fighters, Salernitana, Stella Artois Milano, Subbuteo Club Catania e Virtus 4strade Rieti.

Serie B: ASM Nola 74, Anacapri, CCT Roma, Leonessa Brescia, Napoli Pirates, Serenissima Mestre, SPQR MMIX Subbuteo Roma, Subbuteisti Modena, Subbuteo Casale, Subbuteo Club Ascoli, Subbuteo Club Bagheria, Subbuteo Club Labronico, Tigers Lab e Vibo Calcio Tavolo.

Serie C, girone A: A.S. Cosenza, ASD CT Aosta Dragons, Black Rose Roma, Club Subbuteo Firenze, Foggia, Masterina Sanremo, Palermo, Picchio Ascoli, SC Biella ’91, Stabiae, Subbuteo Club Sombrero e Subbuteo Vomero.

Serie C, girone B: CT Paola, Eagles II, Hawks Treviso, Messina, Papata Group Ponticino, Sessana, Stradivari Cremona, Subbito Gol Ferrara, Subbuteo Club Cagliari, Subbuteo Club Samb, Torino 2009 e Trento Subbuteo.

LA MINIATURA D’ORO

Per questa edizione dei Campionati Italiani a squadre di Calcio da Tavolo, la Federazione ha inoltre deciso di istituire un nuovo, prestigioso, riconoscimento per gli atleti impegnati sui panni verdi del torneo nazionale. Tale premio assume il nome di “Miniatura d’Oro” e verrà assegnato al capocannoniere della Serie A, della Serie B e della Serie C, al termine delle fasi di andata e di ritorno della competizione.

IL COUNTDOWN SOCIAL

L’attesa, per quello che è considerato l’evento dell’anno da parte di tutti gli atleti del Calcio da Tavolo, è stata scandita da alcune iniziative social lanciate appositamente dalla Federazione.

Come il contest #SocialSubbuteoFan, che ha visto sfidarsi, a colpi di like e reaction, tutte le squadre partecipanti ai Campionati, al fine di determinare il club con più sostenitori sui celebri socialnetwork Facebook ed Instagram. Ad aggiudicarsi la vittoria, dopo diverse sfide ad eliminazione diretta e migliaia di voti e condivisioni, è stata l’ASD Messina, squadra partecipante alla Serie C, che nella finalissima ha avuto la meglio sul Subbuteo Club Labronico (Serie B). Il club siciliano verrà premiato presso il Palasport Speca, nel corso del torneo.

Inoltre, con le squadre in viaggio alla volta di San Benedetto del Tronto, è stato lanciato l’hasthag #RoadToSBT, grazie al quale chiunque pubblicherà sui social, taggando gli account della FISCT, un video, una foto, una storia o un selfie per testimoniare il proprio avvicinamento alla sede dei campionati, parteciperà all’estrazione di un abbonamento gratuito alla celebre rivista Guerin Sportivo, Media Partner della Federazione.

COME SEGUIRE I CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI CALCIO DA TAVOLO 2022

L’intero evento verrà trasmesso in diretta streaming da Eleven Sports e sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della FISCT.

Sul sito ItaliaSubbuteo, organo ufficiale della Federazione, sono invece a disposizione le rose complete di tutti e 52 le squadre partecipanti corredate da numerose statistiche relative ai precedenti, gol segnati, vittorie conseguite e prossimi impegni. Inoltre, gli interi calendari e le classifiche di ogni Serie possono essere già consultati e verranno aggiornati, live, nel corso della competizione.

Sul canale Telegram ufficiale della Federazione, infine, verranno pubblicati istantaneamente i risultati delle sfide di campionato unitamente agli aggiornamenti sugli eventi correlati.

LA FORMULA DEI CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI CALCIO DA TAVOLO 2022

Il 9 ed il 10 aprile 2022 i club partecipanti si affronteranno nelle sfide valide per il girone di andata dei Campionati Italiani di Calcio da Tavolo a squadre. Il girone di ritorno è previsto, invece, per l’8 ed il 9 ottobre 2022. Terminato il calendario, la prima in classifica in Serie A vincerà il titolo nazionale, mentre le ultime 3 retrocederanno direttamente in Serie B, per essere poi successivamente raggiunte dalla squadra sconfitta nella sfida playout tra la decima e l’undicesima classificata. In Serie B, la prima classificata verrà promossa direttamente in Serie A, mentre la seconda e la terza si affronteranno in una sfida playoff per determinare il secondo accesso nella massima serie. Retrocederanno in Serie C, invece, le ultime 5 classificate, mentre le squadre giunte all’ottavo e al nono posto in graduatoria si giocheranno la permanenza in Serie B in un confronto playout. Dalla Serie C, infine, verranno promosse due squadre, determinate dalle sfide playoff, ad incrocio, delle prime due classificate di ogni girone, mentre le retrocessioni in Serie D saranno sette: le ultime tre classificate di entrambi i gironi unitamente alla squadra che uscirà sconfitta dai playout, che vedrà sfidarsi le due squadre giunte none nei rispettivi gruppi.

PROGRAMMA ED ORARI DI GIOCO

La manifestazione è strutturata in complessivi 24 turni di gioco, di cui 13 in programma il sabato e 11 la domenica.

SABATO 9 APRILE 2022

  • Ore 8.00 apertura sala
  • Ore 8.30 ritrovo atleti
  • Ore 8.45 discorso di saluto del Presidente
  • Ore 09.00 inizio primo turno di gioco
  • Ore 19.00 ultimo turno della manifestazione

 

DOMENICA 10 APRILE 2022

  • Ore 8.00 apertura sala
  • Ore 8.30 inizio primo turno della domenica
  • Ore 16.50 inizio ultimo turno
  • Ore 17.40 fine manifestazione

 

PARTNER E PATROCNI

I Campionati Italiani a squadre 2022 di Calcio da Tavolo sono patrocinati da:

Comune di San Benedetto del Tronto (www.comunesbt.it)

Regione Marche (www.regione.marche.it)

 

Affiliate Partner:

Opes Italia (www.opesitalia.it)

 

Promotional Partner:

Settore Nazionale Subbuteo (www.leganazionalesubbuteo.it)

 

Media Partner:

Guerin Sportivo (www.guerinsportivo.it)

Eleven Sports (www.elevensports.com)

Il Calcio Quotidiano (www.ilcalcioquotidiano.it)

 

Riferimenti Web:

FISCT (www.fisct.it)

ItaliaSubbuteo (www.italiasubbuteo.it)



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + 8 =