DE ANTONI AL CAMUNIA PER LA PRIMA IN R5

Collecchio Corse alza l’asticella nel bresciano, con il camposampierese, mentre al Circuito Scuderia San Marino il presidente Assirati torna al volante assieme a Pregheffi.

96
DE ANTONI
DE ANTONI
Tempo di lettura: 2 Minuti

Felino (PR), 22 Marzo 2022– Inizio di stagione ricco di novità per Collecchio Corse ed anche il prossimo fine settimana saranno molteplici gli spunti di interesse in partenza da quel di Felino.

Occhi puntati sull’ottava edizione del Camunia Rally, in programma per il 26 e 27 di Marzo nel bresciano, con il giovane Edoardo De Antoni pronto al primo ballo nella classe regina.

Il pilota di Camposampiero salirà infatti all’esordio assoluto su una Skoda Fabia R5, messa a disposizione da Motor Team e condivisa, per un altro inedito, con Federico Raffetti alle note.

Dopo aver sfiorato il successo al Colli Trevigiani, al termine di un’accesa sfida al volante della Renault Clio Rally 5, il patavino vivrà un’opportunità destinata a ripetersi nel corso dell’annata.

È un sogno”– racconta De Antoni – “e pensare di essere passati, in così poco tempo, dal correre a vista, alla giornata, ed essere ora iscritti al Camunia su una R5 è davvero un traguardo incredibile. L’esperienza fatta con la Toyota Yaris, lo scorso anno, ci ha permesso di crescere davvero tanto ed il 2022 si appresta ad essere ricco di novità, di traguardi decisamente ambiziosi. Questo fine settimana avrò l’opportunità di guidare una Skoda Fabia R5 di Motor Team, squadra che ringrazio già da ora per la fiducia datami ed il particolar modo la famiglia Ferrari. Ho avuto modo di prendere un po’ di confidenza con questa vettura ed il potenziale è davvero notevole. È scontato dire che, per questa gara, non avremo alcun tipo di obiettivo, vogliamo soltanto imparare quanto più possibile. Non sarò affiancato da Martina e questa destabilizzazione nell’equipaggio, correndo con un navigatore nuovo, mi permetterà di migliorare le mie capacità di adattamento. Grazie di cuore a Collecchio Corse, a tutti i partners ed a tutte quelle persone che non hanno mai smesso di credere in me e nel mio potenziale.”

Dalla provincia di Brescia alla Repubblica del Titano per la quarantanovesima edizione del Circuito Scuderia San Marino dove il presidente del sodalizio parmense, Gianni Assirati, rispolvererà tuta, casco e guanti per salire su una Citroen C2 R2, assieme a Jonathan Franza.

Dopo tanti anni di inattività ho deciso di tornare al volante”– racconta Assirati (presidente Collecchio Corse) – “ed infatti è dal 2006 che non correvo più. Già in quell’anno avevo affrontato poche gare quindi la ruggine da togliere sarà enorme. In attesa che il mio naviga ufficiale, Alessandro Barberio, rinnovi la licenza mi sono fatto prestare Jonathan dall’amico Massimo Minardi. Voglio vedere se sono in grado di essere ancora un po’ competitivo. Grazie, di cuore, alla mia famiglia ed a tutti gli amici della scuderia. Posso considerare tutti questi come una seconda famiglia ed è il loro sostegno che mi ha spinto a tornare nuovamente al via.”

Presente con il solo intento di migliorare il feeling in abitacolo Milo Pregheffi, in coppia con Anita Lamberti Zanardi, tornerà al volante della Subaru Impreza curata da Soretti, in categoria Rallystars, per affrontare l’appuntamento sammarinese in programma per il 26 e 27 Marzo.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

5 + 4 =