Inter patto scudetto

Squadra e tecnico con unico obiettivo: Ventesimo scudetto

1557
Inter patto scudetto
Inter patto scudetto
Tempo di lettura: 1 Minuto

Inter patto scudetto – L’Inter ha fatto un grande salto di qualità anche in Europa. Lo stesso Steven Zhang ad Anfield ha potuto constatare i netti progressi dei nerazzurri in Champions League rispetto alla passata stagione. Ne parla così oggi La Gazzetta dello Sport: “L’Inter adesso è europea. È tornata ad esserlo, ha giocato alla pari contro Real Madrid prima e Liverpool poi: l’era delle figuracce è finita. E il primo a rendersene conto è stato Steven Zhang ad Anfield. Il presidente ha toccato con mano, in Inghilterra”.

Inter patto scudetto –Lo racconta un piccolo retroscena: prima del fischio d’inizio di martedì non è salito in tribuna in anticipo come solitamente fanno i dirigenti. Ha preferito restare in zona spogliatoi, vicino ai giocatori e a Simone Inzaghi, per capire, accompagnare, valutare, in definitiva respirare aria di Inter. E lo stesso ha fatto a fine partita: Zhang stavolta è entrato direttamente negli spogliatoi, si è soffermato con alcuni giocatori e poi ha fatto i complimenti all’allenatore per la prestazione. Il sottotitolo diventa titolo se di mezzo c’è lo scudetto. Perché ad Anfield è stato di fatto siglato un patto, tra squadra e tecnico, fatto di parole prima nell’immediato post partita e poi sull’aereo che ha riportato la squadra a Milano alle 4 della mattina. Una cosa del tipo: qui abbiamo dimostrato ancora una volta di che cosa siamo capaci, se giochiamo così non possiamo aver paura di nessuno in Italia”, si legge sulla Gazzetta dello Sport.

Ora bisogna dimostrare sul campo quanto fatto vedere di buono in Champions, e quindi poter lottare fino alla fine per la vittoria del ventesimo scudetto della storia nerazzurra, e il primo della carriera da allenatore di mister Simone Inzaghi.

Riuscirà l’Inter a confermare il rendimento Champions anche in campionato, o l’eliminazione avrà un contraccolpo negativo sulla squadra?

 



1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 17 = 22